Aleirode fioccoso degli agrumi - Aleurothrixus floccosus (Mask.)
Atlante di Entomologia Agraria - Insetti utili e dannosi

Classificazione e piante ospiti

Classe: Insetti
Ordine: Rincoti
Sottordine: Omotteri
Famiglia: Aleurodidi o Aleirodidi
Genere: Aleurothrixus
Specie: A. floccosus (Mask.)

Riferimento bibliografico:
Fitopatologia, entomologia agraria e biologia applicata” – M.Ferrari, E.Marcon, A.Menta; Edagricole scolastico - RCS Libri spa

Piante ospiti: Agrumi.

Identificazione e danno

L' Aleirode (o Aleurodideo Mosca bianca fioccosa degli agrumi) fioccoso è diffuso nelle zone agrumicole dell'Italia Centro-meridionale, delle Isole ed in Liguria; è un insetto di recente introduzione nei nostri areali.
L'adulto (circa 1,5 mm di lunghezza) è giallognolo e presenta il corpo ricoperto di polvere cerosa biancastra; si distingue da Dialeurodes citri per le ali che sono più strette e slanciate. Le neanidi sono caratteristiche per l'abbondante intreccio fioccoso di fili di cera bianca, con cui si proteggono il corpo.
I danni, simili a quelli di Dialeurodes citri, sono causati dagli adulti e dagli stadi giovanili; essi sottraggono linfa provocando il deperimento della pianta. Le neanidi formano colonie che possono incrostare completamente la pagina inferiore delle foglie; inoltre producono abbondante melata che, insieme alla produzione cerosa, invischia anche i frutti e su cui si instaurano abbondanti fumaggini. I frutti, soprattutto i mandarini, così colpiti appaiono ricoperti da una patina nerastra che li deprezza commercialmente.

Ciclo biologico

L'Aleurothrixus floccosus supera l'inverno come neanide di 3a o 4a età; in alcuni casi tuttavia può superare l'inverno anche come uovo.
Gli adulti sfarfallano a partire dall'inizio della primavera; le uova vengono deposte tipicamente a semicerchio o a cerchio, nella pagina inferiore delle foglie. Nel corso dell'anno si susseguono 4-6 generazioni.

Aleirode fioccoso degli agrumi - Aleurothrixus floccosus (Mask.) (foto www.jardin-mundani.com)

Aleirode fioccoso degli agrumi - Aleurothrixus floccosus (Mask.) (foto www.jardin-mundani.com)

Lotta

La lotta contro questo fitofago è di tipo chimico; tut­tavia in natura le popolazioni sono sufficientemente controllate da un Imenottero Afelinide, il Cales noacki, parassitoide endofago delle neanidi, di origine sud-americana come l'Aleurothrixus floccosus. Quando si rende necessaria la lotta chimica può essere eseguita con gli stessi prodotti visti per il Dialeurodes citri, oppure si può effettuare, sulle neanidi dei primi stadi, anche con Butocarboxim che è abbastanza selettivo nei confronti del parassitoide.

Fitopatologia, entomologia agraria e biologia applicata


Versione italiana English version Versión española
I funghi dal vero La fattoria biologica Come fare del buon vino
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy