Apion del carciofo - Apion carduorum Kirby
Atlante di Entomologia Agraria - Insetti utili e dannosi

Classificazione e piante ospiti

Classe: Insetti
Ordine: Coleotteri
Sottordine: Polifagi
Famiglia: Curculionidi
Genere: Apion
Specie: A. carduorum Kirby

Piante ospiti: Carciofo e cardo.

Identificazione e danno

Si tratta di un piccolo Curculionide di circa 3 mm di lunghezza di colore nerastro i cui adulti, che svernano nei coltivi fra le piante ospiti, danneggiano le foglie bucherellandole.
Le larve neonate scavano gallerie negli steli e nelle grosse nervature fogliari determinando uno sviluppo irregolare e stentato dei capolini e della vegetazione in genere.

Ciclo biologico

Gli adulti ovidepongono (circa a fine aprile-maggio) dentro gli steli e nelle nervature fogliari (scavandovi un pozzetto con il rostro boccale). Il fitofago svolge una generazione all'anno.

Adulto di Apion del carciofo Adulto di Apion del carciofo - Apion carduorum Kirby (foto www.fsoe.se)

Apion del carciofo Larve di Apion del carciofo - Capolino con fori di Apion

Lotta

Questo fitofago si controlla intervenendo contro gli adulti svernanti prima che questi ovidepongano sulle piante ospiti.

Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy