Ordini: Anopluri
Atlante di Entomologia Agraria - Insetti utili e dannosi

Gli Anopluri o Sifunculati sono un piccolo ordine di insetti, i cosiddetti veri "pidocchi", tutti parassiti epizoi ematofagi persistenti ed obbligati di Mammiferi.
Sono insetti eterometaboli (pseudoametaboli) parassiti di mammiferi, detti comunemente veri Pidocchi. Presentano un corpo adattato alla vita parassitaria, con assenza di ali, e zampe provviste di un'unghia, per aggrapparsi al pelo dell'ospite. L'apparato boccale è pungente-succhiante; è costituito da tre stiletti, oltre ad un rostro dentellato. Gli Anopluri sono ematofagi; l'insetto immette la saliva, ad azione anticoagulante, mediante lo stiletto e quindi succhia il sangue dell'ospite.
I danni agli animali, oltre alla sottrazione di sangue, possono consistere nella trasmissione diretta di germi, come le salmonelle trasmesse con gli escrementi, attraverso le ferite fatte dagli apparati boccali.

Pidocchio del capo Pediculus humanus capitis Pidocchio del capo Pediculus humanus capitis De Geer (foto www.cdc.gov)

Gli Anopluri comprendono varie specie parassite obbligate di animali ed alcune anche dell'uomo; in particolare:
- Pediculus humanus L. con le sottospecie: Pediculus humanus capitis (De G.), pidocchio della testa, che depone le uova (circa 1 mm) incollandole ai capelli, e Pediculus hamanus corporis (De G.), pidocchio del corpo o dei vestiti, che si insedia nelle altre regioni del corpo. Oltre a causare irritazioni, il Pidocchio umano può trasmettere varie malattie come il Tifo esantematico, causato da una Rickettsia. Nella zona pubica si insedia tipicamente un'altra specie: Phthirus pubis R., detta comunemente piattola.
Le specie più comuni che parassitizzano gli animali sono:
- Linognathus setosus (L.), pidocchio del cane;
- Linognathus vituli (L.) e Haematopinus eurysternus (Nitz.) sui bovini; Haematopinus suis (L.) sui suini.

Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Manuale di Lombricoltura Le Insalate

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy