Topo selvatico - Apodemus sylvaticus
Topo selvatico alpino - Apodemus alpicola
Topo selvatico collo giallo - Apodemus flavicollis
Topo selvatico dorso striato - Apodemus agrarius
Atlante della Fauna selvatica italiana - Mammiferi

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Mammiferi
Ordine: Roditori
Famiglia:  Muridi
Genere: Apodemus
Specie: sylvaticus

Il Topo selvatico è diffuso in un’area che dalla Penisola Iberica si estende a nord sino alla Scandinavia e ad est alla Bielorussia e all’Ucraina. È inoltre presente in alcuni settori dell’Africa settentrionale, limitatamente alle montagne del Marocco, dell’Algeria e della Tunisia, nonché in Inghilterra, Irlanda, Islanda e in numerose isole del Mediterraneo.
In Italia la specie è distribuita capillarmente in tutta la penisola, nelle isole maggiori e in numerose isole minori.

Topo selvatico Topo selvatico - Apodemus sylvaticus (foto http://dic.academic.ru)

Caratteri distintivi

Lunghezza testa-corpo: 7,7-11 cm
Lunghezza coda: 7-11,5 cm
Peso: 14-28 grammi

Corpo più grosso del topo domestico; mantello superiormente grigio-bruno con sfumature rossastre, inferiormente grigio-biancastro con possibile collare rosso-giallastro stretto e allungato.
Muso appuntito, occhi scuri, grandi e sporgenti, orecchi grandi e tondeggianti.
Zampe posteriori lunghe; oda molto lunga con peli corti, inferiormente biancastri.
Maschio più grande della femmina.

Biologia

Attitudini crepuscolari-notturne. Attività molto rallentata in inverno.
Alimentazione: parti vegetali, funghi, insetti, molluschi, uova e nidiacei di uccelli.
Raggiunge la maturità sessuale a circa 3 mesi. La gestazione dura 26-27 giorni. 3-4 (5) parti all'anno, ciascuno con 3-9 piccoli inetti.
Versi: squittii, stridii.

Topo selvatico alpino - Apodemus alpicola

Lunghezza testa-corpo: 8,5-11,5 cm
Lunghezza coda: 10-13,5 cm
Peso: 25-35 grammi

Più grosso del topo domestico e selvatico.
È difficile stabilire con esattezza l’origine delle popolazioni italiane del Topo selvatico alpino poiché, essendo questa specie affine ad Apodemus flavicollis, risulta problematica la distinzione tra le due specie in base a reperti ossei.
Preferisce aree umide, erbose e con roccia all’interno di boschi montani, situati a quote comprese tra 550 e 2000 m s.l.m. In Italia si trova sicuramente in Valle d'aosta, Piemonte e Trentino-Alto Adige.

Topo selvatico collo giallo - Apodemus flavicollis

Lunghezza testa-corpo: 8,5-13 cm
Lunghezza coda: 9-13,5 cm
Peso: 18-50 cm

Più grosso del topo domestico e selvatico.
L’areale del Topo selvatico a collo giallo si estende dalla Spagna fino alla Scandinavia ed agli Urali; è presente anche in Inghilterra e Galles.
In Italia è presente in tutta la penisola, risultando molto raro o assente nella Pianura Padana e nelle aree costiere maggiormente urbanizzate. Inoltre è assente da tutte le isole italiane.

Topo selvatico collo giallo Topo selvatico a collo giallo - Apodemus flavicollis (foto Milos Andera www.biolib.cz)

Topo selvatico dorso striato - Apodemus agrarius

Lunghezza testa-corpo: 8,5-12,3 cm
Lunghezza coda: 7-9 cm
Peso: 16-25 cm

Corpo simile a quello di un topo domestico e selvatico.
Il Topo selvatico a dorso striato è una specie con vastissimo areale euroasiatico, che si estende dall’Europa centrale ad ovest fino al Caucaso a sud ed alla Corea e alla Cina ad est.
Nel nostro Paese la specie occupa un areale che comprende le zone pianeggianti dell’Italia nord-orientale, mentre non si hanno segnalazioni per quanto riguarda il territorio a sud del Po.

Acquista online Fauna delle Alpi - Mammiferi
Sergio Abram - Nitida Immagine Editrice - 2004

87 specie di mammiferi selvatici presenti nelle Alpi italiane, illustrate e dettagliatamente descritte in altrettante schede. 230 fotografie a colori per riconoscere le specie trattate. Parte generale sui mammiferi. Tabella con la classificazione sistematica di tutti i mammiferi descritti nelle schede...
Acquista online >>>

Mammiferi
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy