Pipistrello albolimbato - Pipistrellus kuhlii
Pipistrello di Nathusius - Pipistrellus nathusii
Pipistrello di Savi - Pipistrellus savii
Pipistrello nano - Pipistrellus pipistrellus
Atlante della Fauna selvatica italiana - Mammiferi

Classificazione sistematica

Classe: Mammiferi
Ordine:  Chirotteri
Famiglia:  Verspertilionidi

Pipistrello albolimbato - Pipistrellus kuhlii

Lunghezza testa-corpo: 40-47 mm
Lunghezza coda: 30-34 mm
Apertura alare: 20-24 cm
Peso: 5-10 grammi

Francia ed Europa meridionale, isole mediterranee comprese; a E sino al Kazakistan, al Pakistan, al Kashmir e all’India nord-orientale, attraverso il Caucaso; Cipro, Asia sud-occidentale, Canarie e Africa settentrionale, orientale e sud-orientale.
In Italia la specie è nota per l’intero territorio.

Pipistrello di Nathusius - Pipistrellus nathusii

Lunghezza testa-corpo: 46-55 mm
Lunghezza coda: 32-40 mm
Apertura alare: 23-25 cm
Peso: 6-15,5 grammi

Europa, ove in Scandinavia e in Gran Bretagna è presente solo nelle regioni meridionali; assente in Sardegna, nelle Isole Maltesi, a Creta e a Cipro; presente in Corsica e in Sicilia; a E sino agli Urali e al Caucaso; Turchia nord-occidentale.
In Italia la specie è presente praticamente in tutto il territorio, con esclusione della Sardegna.

Pipistrello di Nathusius Pipistrello di Nathusius - Pipistrellus nathusii (foto www.fledermaus-bayern.de)

Pipistrello di Savi - Pipistrellus savii

Lunghezza testa-corpo: 40-55 mm
Lunghezza coda: 31-42,5 mm
Apertura alare: 22-23 cm
Peso: 5-0 grammi

Corotipo Centroasiatico-Mediterraneo (sensu Vigna Taglianti et al., 1993) con estensione alle isole del Capo Verde e Canarie, Birmania, India NE, Estremo Oriente Russo S (Primorye S) e Giappone N. Gran Bretagna (reperti occasionali), Francia meridionale, Svizzera, Austria (ove forse estinto), limitate zone della Germania, Polonia (Slesia), Europa meridionale (isole maggiori comprese; non segnalato per le Isole Maltesi; nella Penisola Balcanica solo nella fascia marginale mediterranea); verso E, all’incirca fra i 50° e i 30° di latitudine, sino al Giappone settentrionale (Hokkaido); India nord-orientale e Birmania; Cipro, Canarie, Capo Verde, Marocco e Algeria.
In Italia la specie è nota per l’intero territorio.

Pipistrello nano - Pipistrellus pipistrellus

Lunghezza testa-corpo: 36-51 mm
Lunghezza coda: 23-36 mm
Apertura alare: 18-24 cm
Peso: 3,5-8,5 grammi

Dall’Europa (a N sin poco oltre il 60° parallelo, in Norvegia ad esempio sino a 62°45’ di latitudine), dall’Africa nord-occidentale e dalla Libia (Cirenaica) al Kashmir e alla Cina nord-occidentale, attraverso l’Asia sud-occidentale, ove a N si spinge all’incirca sino a 45° di latitudine N, mentre a S raggiunge i 35° nella parte sud-occidentale e i 25° nella parte orientale (India nord-orientale e Birmania settentrionale); presente anche nelle Isole Maltesi e in quelle maggiori del Mediterraneo, con esclusione di Cipro.
In Italia la specie è nota per l’intero territorio.

Pipistrello nano - Pipistrellus pipistrellus (foto www.parcodelbrembiolo.it)

Acquista online Fauna delle Alpi - Mammiferi
Sergio Abram - Nitida Immagine Editrice - 2004

87 specie di mammiferi selvatici presenti nelle Alpi italiane, illustrate e dettagliatamente descritte in altrettante schede. 230 fotografie a colori per riconoscere le specie trattate. Parte generale sui mammiferi. Tabella con la classificazione sistematica di tutti i mammiferi descritti nelle schede...
Acquista online >>>

Mammiferi
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy