Lucertola Siciliana - Podarcis waglerianus Gistel 1868
Atlante della Fauna selvatica italiana - Rettili

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Rettili
Ordine:  Squamati
Sottordini: Sauri
Famiglia:  Lacertidi
Genere: Podarcis
Specie: P. waglerianus

La lucertola siciliana (Podarcis waglerianus) è diffusa in Sicilia e nelle isole vicine. Predilige gli ambienti soleggiati aridi, i muretti a secco, gli anfratti, le radure boschive. Viene predata da mammiferi, rapaci, serpenti. Quando viene catturata, mette in atto la strategia dell’autotomia: contrae i muscoli fino a provocare il distacco della coda per sfuggire al predatore, col tempo la coda ricrescerà.

Caratteri distintivi

Somiglia alla lucertola campestre e, come lei, raggiunge la lunghezza massima di 25 cm compresa la coda. La livrea dorsale si presenta verde o verde-bruna con striature gialle ben definite. La regione ventrale è biancastra.

Biologia

Si nutre di insetti, larve, bruchi. Può integrare la dieta con frutta e bacche. La femmina depone 5-7 uova in un anfratto o in un buco scavato nel terreno e non presta cure parentali ai neonati, che sono già autonomi alla nascita.

Lucertola Siciliana Lucertola Siciliana - Podarcis waglerianus (foto Gijs Damen www.euroherp.com)

Lucertola Siciliana Lucertola Siciliana - Podarcis waglerianus (foto Jan van der Voort www.euroherp.com)

a cura di Ivana Stella

Rettili
Versione italiana English version Versión española
Allevare in fattoria naturalmente Allevamento della capra Dalla ghianda al cotechino

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy