Lucertola di Malta - Podarcis filfolensis Bedriaga 1876
Atlante della Fauna selvatica italiana - Rettili

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Rettili
Ordine:  Squamati
Sottordini: Sauri
Famiglia:  Lacertidi
Genere: Podarcis
Specie: P. filfolensis

Con le sue cinque sottospecie, la lucertola di Malta (Podarcis filfolensis) è diffusa nelle isole Linosa e Lampione, in Italia, e nelle isole Calipsee (Malta, Filfola, Fungus Rock, Gozo, isole di San Paolo), che formano l’arcipelago della Repubblica di Malta. Predilige gli ambienti soleggiati, i muretti a secco, gli scogli e le radure boschive. Viene predata da piccoli mammiferi, rapaci, serpenti. Quando viene catturata, mette in atto la strategia dell’autotomia: contrae i muscoli fino a provocare il distacco della coda per sfuggire al predatore, col tempo la coda ricrescerà.

Caratteri distintivi

La lucertola di Malta è uno dei sauri più piccoli, raggiunge, infatti, al massimo i 20 cm di lunghezza compresa la coda. La livrea dorsale si presenta bruna con macchioline rotondeggianti verdi o gialle, secondo la sottospecie e la zona geografica. La regione ventrale è di colore biancastro.

Biologia

Si nutre di insetti, larve, bruchi, piccoli crostacei e molluschi. La femmina depone una decina di uova in un anfratto o in un buco scavato nel terreno e non presta cure parentali ai neonati, che sono già autonomi alla nascita.

Lucertola di Malta Lucertola di Malta - Podarcis filfolensis (foto Lars Bergendorf www.club100.net)

Lucertola di Malta Lucertola di Malta - Podarcis filfolensis (foto Lars Bergendorf www.club100.net)

a cura di Ivana Stella

Rettili
Versione italiana English version Versión española
Allevare in fattoria naturalmente Allevamento della capra Dalla ghianda al cotechino

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy