Lucertola Agile - Lacerta agilis L.
Atlante della Fauna selvatica italiana - Rettili

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Rettili
Ordine:  Squamati
Sottordini: Sauri
Famiglia:  Lacertidi
Genere: Lacerta
Specie: L. agilis
Sinonimi: Lacerta boemica, Lacerta paradoxa, Lacerta stirpium, Seps argus, Seps caerulescens, Seps ruber

La lucertola Agile, o lucertola degli arbusti, è diffusa in gran parte dell’Europa e in Asia fino alla Mongolia. Nel suo areale frequenta vari ambienti quali prati, steppe, dune costiere, praterie alpine, siepi e margini del bosco fino a 2.500 metri s.l.m..
Sono state classificate 10 sottospecie:

  • L. a. argus (Laurenti, 1758)
  • L. a. chersonensis (Andrzejowski, 1832)
  • L. a. bosnica (Schreiber, 1912)
  • L. a. exigua (Eichwald, 1831)
  • L. a. grusinica (Peters, 1960)
  • L. a. brevicaudata (Peters, 1958)
  • L. a. iorensis (Peters and Muskhelishwili, 1968)
  • L. a. boemica (Suchow, 1929)
  • L. a. tauridica (Suchow, 1926)

Caratteri distintivi

I maschi presentano i fianchi verdi, giallo-verdi o verdastri (molto intensi quando sono in riproduzione) e alcuni possono essere quasi interamente verdi ad eccezione di una banda centrale più tenue, meno comunemente hanno grandi ocelli su tutto il dorso. Le femmine invece sono grigie o marroni, raramente con del verde, e la banda centrale scura tende a essere segmentata.
I maschi adulti sono grandi e robusti e possono raggiungere i 25 cm di lunghezza, compresa la coda.
La costituzione robusta e tarchiata e la testa corta, dal muso tronco, la distinguono nettamente dalla più aggraziata Lucertola muraiola.

Biologia

Si nutre principalmente di insetti, sopratutto di farfalle e coleotteri, più raramente di altri artropodi, chiocciole o lombrichi.
La Lucertola degli arbusti è un animale diurno, attivo di preferenza nella tarda mattinata. In questo periodo del giorno buona parte della popolazione si termoregolarizza nei luoghi esposti al sole e negli spiazzi aperti tra vegetazione, dove esista comunque la possibilità di rifugiarsi immediatamente al coperto.
Verso la fine di aprile inizia il periodo degli amori e i maschi esibiscono la loro livrea nuziale, di un verde lucente. Durante questo periodo l`incontro di due maschi sfocia di regola in un combattimento rituale incruento, che termina con la fuga dello sconfitto. Generalmente i maschi si accoppiano con ogni femmina disponibile, anche se non è esclusa la formazione di coppie fisse.
La uova vengono deposte, in maggio-giugno,  riunite a pacchetti in piccole buche scavate del terreno o in altri siti sufficientemente caldi e umidi. La durata del periodo di incubazione dipende molto dalla temperatura (quella ideale è intorno ai 27°C) e può durare da 1 a 2 mesi (eccezionalmente fino a 100 giorni).

Lucertola Agile Lucertola Agile

Lucertola Agile Lucertola Agile (foto Erik Landgren www.globaltwitcher.com)

Rettili
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy