Colubro dal cappuccio - Macroprotodon cucullatus Goeffrey de St.Hilaire 1827
Atlante della Fauna selvatica italiana - Rettili

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Rettili
Ordine:  Squamati
Sottordini: Serpenti
Famiglia:  Colubridi
Genere: Macroprotodon
Specie: M. cucullatus

Il Colubro dal cappuccio (Macroprotodon cucullatus) vive in zone incolte soleggiate tipiche della macchia mediterranea. In Italia si trova solo nell’Isola di Lampedusa, ma è molto raro incontrarlo.

Caratteri distintivi

E’ un animale molto piccolo, arriva al massimo a misurare 45 cm di lunghezza. Deve il suo nome alla colorazione nera della nuca e della parte superiore della testa, che lo fa somigliare ad un serpente con un cappuccio.
La livrea dorsale è grigio-bruna con macchie a barra, mentre il ventre è beige chiaro.
Un particolare disegno scuro del muso congiunge le narici ai lati degli occhi.
La pelle è liscia e setosa.

Biologia

È un serpente velenoso non pericoloso per l’uomo, data la modesta quantità di veleno che produce. Grazie a questo veleno, però, può catturare e cibarsi di piccoli rettili e mammiferi.

Colubro dal cappuccio Colubro dal cappuccio - Macroprotodon cucullatus (foto www.sevcikphoto.com)

Colubro dal cappuccio Colubro dal cappuccio - Macroprotodon cucullatus (foto www.herpetofauna.org.uk)

a cura di Ivana Stella

Rettili
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy