Lucertola Campestre - Podarcis siculus Rafinesque 1810
Atlante della Fauna selvatica italiana - Rettili

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Rettili
Ordine:  Squamati
Sottordini: Sauri
Famiglia:  Lacertidi
Genere: Podarcis
Specie: P. siculus

La lucertola campestre (Podarcis siculus) è diffusa in tutta Italia. Predilige gli ambienti soleggiati aridi, i muretti a secco, gli anfratti, le radure boschive. Viene predata da mammiferi, rapaci, serpenti. Quando viene catturata, mette in atto la strategia dell’autotomia: contrae i muscoli fino a provocare il distacco della coda per sfuggire al predatore, col tempo la coda ricrescerà.

Caratteri distintivi

Raggiunge la lunghezza massima di 25 cm compresa la coda. La livrea si presenta verdastra o verde-bruna sul dorso con macchie brune o gialle, secondo la zona geografica. La regione ventrale è di colore beige-biancastro. Questa colorazione del ventre la distingue dalla lucertola muraiola, che presenta su ventre e gola striature bruno scuro.

Biologia

Si nutre di insetti, larve, bruchi. Nel periodo degli amori, i maschi entrano in competizione per la femmina. Durante l’accoppiamento il maschio afferra la femmina con la bocca, sul dorso o sul fianco, talvolta lasciando il segno del morso. La femmina depone una decina di uova in un anfratto o in un buco scavato nel terreno e non presta cure parentali ai neonati, che sono già autonomi.

Lucertola Campestre Lucertola Campestre - Podarcis siculus (foto Ivo Antušek)

Lucertola Campestre Lucertola Campestre - Podarcis siculus (foto Gary Nafis www.californiaherps.com)

a cura di Ivana Stella

Rettili
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy