Formaio embriago Trevigiano
Atlante dei prodotti tipici - Formaggi tipici italiani

Origini e area di produzione

La produzione di Formaio embriaco (formaggio ubriaco) è diffusa nell'area compresa tra Conegliano Veneto e Oderzo, in provincia di Treviso.

Formaio embriago Trevigiano Formaio embriago Trevigiano

Formaio embriago Trevigiano Formaio embriago Trevigiano (foto http://whitemiceforbreakfast.files.wordpress.com)

Caratteristiche e fasi di produzione

Il formaggio di partenza è il latteria destinato alla stagionatura, prodotto con una tecnologia molto simile a quella del Montasio. Le forme, ancora freschissime, vengono immerse nel mosto, dove sono lasciate riposare cinque giorni circa. Vengono poi stagionate a volontà, in locale fresco e umido. Il mosto colora la crosta irregolarmente di violaceo, ma non penetra assolutamente nella pasta, che appare di colore giallo paglierino, lasciandovi comunque la sua traccia aromatica: al sapore pieno, deciso, leggermente piccante della pasta si unisce, con grande armonia di sensazioni, il profumo vinoso della cantina. Il mosto utilizzato viene gettato e ciò contribuisce ad elevare i costi di produzione di questa rara specialità.

Gastronomia e vini consigliati

I vini consigliati per l'abbinamento sono Latisana del Friuli Cabernet, Lison Pramaggiore Cabernet, Lison Pramaggiore Merlot. E' un formaggio da tavola da consumare con uva nera o mostarda.


Prodotti tipici trentini
Versione italiana English version Versiˇn espa˝ola
Guida pratica alla Permacultura Manuale di Lombricoltura Le Insalate

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy