Kiwano - Cucumis metuliferus E. Mey. ex Naudin
Atlante delle coltivazioni erbacee - Piante da tubero e orticole

Famiglia: Cucurbitaceae
Specie: Cucumis metuliferus E. Mey. ex Naudin

Origine e diffusione

Pianta annuale rustica e rampicante, a crescita molto veloce, simile alla zucchina o al melone, con foglie dotate di piccole spine e lunghi tralci. Appartiene alla famiglia delle cucurbitacee. Quando è maturo il frutto è di colore giallo-arancione. Ha una buccia con spine dure che lo rendono decorativo. La polpa è fatta di semini ricoperti da uno strato gelatinoso di colore verde.
Il luogo d’origine del Kiwano è la Nuova Zelanda. Si produce anche in Portogallo, nell'Africa tropicale, in Francia, in Italia e in Israele.

Kiwano Kiwano - Cucumis metuliferus

Kiwano Kiwano - Cucumis metuliferus (foto http://tropik.cz)

Tecnica colturale

La riproduzione del Kiwano avviene esclusivamente per seme. Estratti dal frutto i semi possono essere fatti essiccare. Vengono fatti germinare in semenzaio riscaldato (ai primi di marzo) e messi a dimora a primavera inoltrata, quando non ci sono più rischi di gelate. I semi impiegano circa 10 giorni per germinare. La temperatura ideale di coltivazione è intorno ai 25 °C, come per i cetrioli e le angurie. Teme i venti freddi e ama le esposizioni in pieno sole. La tecnica di coltivazione è simile a quella delle altre cucurbitacee (melone e anguria).

Raccolta e produzione

Il sapore è agrodolce, tra il Lime e il Frutto della Passione, molto piacevole e rinfrescante. Utilizzato in macedonie, dessert e per arricchire le insalate.

Cereali
Leguminose Granella
Da tubero e orticole
Piante industriali
Foraggere
Versione italiana English version Versión española
I funghi dal vero La fattoria biologica Come fare del buon vino
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy