Volpoca Tadorna tadorna
Atlante delle Anatre

Diffusione e habitat

Questa anatra deve il suo caratteristico nome all'abitudine di occupare le tane delle volpi e dei tassi. E' diffusa lungo le coste dell'Europa settentrionale (soprattutto del Mare del Nord e del Baltico), in Asia (Cina, Giappone e laghi della Siberia). in Italia è stanziale in Sardegna. Popola le coste marine e le zone salmastre. In cattività si mostra socievole con i propri simili e con gli altri abitanti dello stagno, mostrando poca diffidenza nei confronti dell'allevatore e assumendo comportamenti che ricordano le oche.

Caratteristiche morfologiche

Il maschio è decisamente più grande della femmina e presenta un vistoso bitorzolo rosso sul becco.
Il piumaggio di base è bianco; la testa e il collo sono neri-verdi, il becco rosso, gli occhi bruno scuro.
Il centro del petto è attraversato da un largo collare bruno-ruggine; le remiganti alari sono nere. Zampe rosso carnicino.
Taglia di circa 60 cm.

Alimentazione e comportamento

La dieta è a base di pesciolini, molluschi, insetti, erbe, sementi e bacche. In cattività si adatta ai normali mangimi ed alimenti bilanciati, integrando la dieta con vermi, crostacei e piccoli molluschi.
Di solito nidifica in tane e buche del terreno (spesso tane profonde abbandonate da volpi e tassi). Depone da sette a dodici uova dal guscio biancastro che cova per circa ventisei giorni. In cattività si riproduce senza difficoltà. Le coppie sono ha un legame stretto. I piccoli appena nati vengono condotti dalla madre verso la più vicina zona d'acqua per insegnare loro a nuotare e a nutrirsi.

Volpoca (Tadorna Tadorna) Volpoca Tadorna Tadorna (foto www.ouessant-digiscoping.fr)

Volpoca in volo Volpoca in volo (Tadorna Tadorna) (foto www.maakjedagnatuurlijk.be)

Selvatiche Ornamentali
Anatre Domestiche
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy