Cayuga (Anas platyrhynchos)
Atlante delle Anatre - Anatre domestiche

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Questa razza è apparsa intorno a metà dell'Ottocento e prende il nome dal lago Cayuga che si trova nello Stato di New York (USA). Alla sua formazione hanno contribuito varie razze tra le quali Aylesbury, Rouen e Corritrice Indiana. Necessita di acqua per nuotare e mantenersi in salute. L'allevamento di questa razza a scopi economici (soprattutto per la produzione di carne) ha subito la forte concorrenza di altre razze (in particolare Pechino); oggi è tornata ad essere apprezzata sia negli Stati Uniti che in Gran Bretagna soprattutto per la bellezza del suo piumaggio. Le uova sono grandi e hanno il guscio verde molto scuro.

Caratteristiche morfologiche

Razza pesante. Il piumaggio tipico è nero con riflessi verde brillante. Testa allungata e piuttosto piccola. Zampe di colore grigio nero. Le femmine invecchiando evidenziano sempre più penne bianche fino ad apparire, dopo 5 o 6 anni, di colore quasi interamente bianco puro.
I maschi di solito non diventano bianchi con l'età.

Peso medio:
- maschio 2,2 -3,0 kg
- femmina 2,1 - 2,5 kg

Anatra maschio di razza Cayuga
Anatra maschio di razza Cayuga (foto www.agraria.org)

Anatra maschio di razza Cayuga Cayuga (foto www.whetstonefarm.co.uk)

Standard di razza - FIAV

I – GENERALITA’
Origine: U.S.A. Ottenuta incrociando anatre domestiche nere e anatre selvatiche. Deve il suo nome al lago Cayuga nello stato di New York.
Uovo
Peso minimo g. 70
Colore del guscio: da bianco a verde.
Anello
MASCHIO : 16
FEMMINA : 16

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
Anatra di taglia media, ben in carne, rustica, con forme armoniose, nera e di temperamento vivace. Mantenere la forma tipica, la produttività e la caratteristica colorazione del piumaggio nera con riflessi verde brillante.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza
1- FORMA
Tronco: Allungato e ben arrotondato.
Testa: Rotonda e allungata, piuttosto piccola, con fronte piatta.
Becco: Mediamente lungo, piatto e largo .
Occhi: Poco evidenti.
Faccia: Senza guance.
Collo: Mediamente lungo, non troppo grosso, portato leggermente arcuato, con gola ben arrotondata.
Spalle: Larghe e ben arrotondate.
Dorso: Lungo, uniformemente largo, bombato, portato leggermente inclinato verso la coda.
Ali: Abbastanza lunghe, molto aderenti al corpo.
Coda: Di media lunghezza, larga, portata a ventaglio seguendo la linea del dorso.
Petto: Pieno, ben arrotondato, senza chiglia, portato mediamente alto.
Zampe: Gambe nascoste nel piumaggio dei fianchi; tarsi mediamente lunghi, con ossatura fine.
Muscolatura: Ben sviluppata.
Pigmentazione: Molto intensa.
Pelle: Bianca, elastica.
Ventre: Pieno e largo, ben sviluppato.

2 – PESI
GALLO : Kg. 2,2-3,0
GALLINA : Kg. 2,1-2,5
Difetti gravi:
Presenza di chiglia o di fanone; tarsi gialli.
Maschio: peso inferiore a kg. 1,9
Femmina: peso inferiore a kg. 1,8
3 – PIUMAGGIO
Conformazione: Penne larghe, ben aderenti, mediamente rigide.

IV – COLORAZIONI

NERA
MASCHIO
Colore di fondo nero puro con abbondanti riflessi verde brillante, soprattutto nel maschio; specchio alare blu scintillante. Occhi: bruno scuro; becco: verde erba scuro con tacche nere sulla parte superiore; tarsi e membrana interdigitale: il più nero possibile; unghie: nere.
FEMMINA
Colore di fondo nero puro con abbondanti riflessi verde brillante, soprattutto nel maschio; specchio alare blu scintillante. Occhi: bruno scuro; becco: nero verdastro; tarsi e membrana interdigitale: il più nero possibile; unghie: nere.
Difetti Gravi:
Presenza di bianco nel piumaggio; piumaggio brunastro; assenza di brillantezza.

Selvatiche Ornamentali
Anatre Domestiche
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy