Ruchetta selvatica - Diplotaxis tenuifolia (L.) D.C.
Atlante delle coltivazioni erbacee - Piante aromatiche

Famiglia: Cruciferae
Specie: Diplotaxis tenuifolia (L.) D.C.
Sinonimi: Eruca perennis, Sisymbrium tenuifolium

Generalità

Pianta erbacea perenne originaria dell'Europa centrale, meridionale e mediterranea. Molto diffusa in tutte le regioni d'Italia; comune nei luoghi ruderati ed incolti; predilige i terreni calcarei.

Ruchetta selvatica Ruchetta selvatica (foto ITIS Serpierii Bologna)

Ruchetta selvatica Diplotaxis tenuifolia Piantine di Ruchetta selvatica Diplotaxis tenuifolia (L.) D.C. (foto www.agraria.org)

Caratteri botanici

Pianta erbacea perenne con foglie pennate, carnose, più o meno profondamente inciso.dentate, di sapore piccante; i fiori sono di colore giallo vivo.

Coltivazione

Si moltiplica con grande facilità da seme, anche spontaneamente. Predilige i terreni sabbiosi, calcarei e assolati. Innaffiando e cimando le piante, si evita che la pianta vada in fiore mantenendo le foglioline tenere e molto aromatiche.

Raccolta e conservazione

Raccogliere le foglie più tenere e utilizzarle fresche.

Uso in cucina e proprietà terapeutiche

Viene usata, come la Rucola annuale (Eruca sativa) per dare aroma ad insalate, frittate, formaggi, pizze, piatti di carne.
Proprietà terapeutiche: diuretiche, astringenti, vitaminizzanti, espettoranti.

Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy