Ginepro - Juniperus communis L.
Atlante delle coltivazioni erbacee - Piante aromatiche

Famiglia: Cupressaceae
Specie: Juniperus communis L.

Generalità

Arbusto sempreverde originario delle zone montane dell'Europa, Asia e America settentrionale.

Bacche di Ginepro Bacche di Ginepro (foto www.nps.gov)

Caratteri botanici

Arbusto alto fino a 3 metri, presenta fusti tortuosi e ramificati, con corteccia bruno-rossastra. Le foglie sono aghiformi, pungenti, verticillate a tre.
È una specie dioica, con piante maschili dai fiori poco appariscenti, giallastri, che compaiono in maggio-giugno; e piante femminili con fiori a tre squame che si trasformano in “bacche” (botanicamente si chiamano “galbuli”) sferiche, carnose, prima verdi e blu-viola quando sono maturi, che si compie in 2-3 anni, e ricoperte da una patina opaca, sulle quali sono visibili le tre squame all’apice.

Raccolta e conservazione

Raccogliere i frutti quando sono maturi. Essiccare in luogo ombroso e ventilato.

Uso in cucina e proprietà terapeutiche

In cucina si abbina con selvaggina, porchetta, arrosti, lessi, spiedini.
Proprietà terapeutiche: diuretiche, antisettiche, balsamiche, stimolanti, espettoranti.


Crea una tua azienda di coltivazione di piante officinali
Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy