Babiana - Babiana spp.
Atlante dei fiori - Bulbose, Rizomatose, Tuberose

Classificazione, provenienza e descrizione

Famiglia: Iridaceae
Genere: Babiana
Nome comune: Babiana

Tipologia: Perenni, Bulbose
Propagazione: divisione dei bulbi

Il genere Babiana comprende un'ottantina di specie originarie dell'Africa meridionale. Sono delle apprezzate piante ornamentali di piccole dimensioni (in genere non superano i 30 cm) con fiori simili a quelli delle Fresie. Tra le specie più note ricordiamo la Babiana stricta.

Babiana stricta Babiana stricta (foto www.alpinegardensociety.net)

Come si coltiva

Per ottenere una ricca fioritura, si consiglia di posizionare più bulbi a una distanza di 5 cm l'uno dall'altro.
Necessita di substrato formato da terriccio universale, più ricco di torba nella parte superficiale. Durante il periodo vegetativo deve essere annaffiata regolarmente e in modo abbondante; in inverno solo per tenere leggermente umido il terreno. Nel corso della buona stagione bisogna somministrare concime liquido per piante fioriete ogni due settimane circa.
Per riprodurla basta separare i bulbi a fine inverno.

Bulbi di Babiana Bulbi di Babiana (foto www.agraria.org)

Specie e varietà

- Babiana stricta (Aiton) Ker Gawl.: sono state selezionate diverse varietà che producono fiori variamente colorati dal blu al rosso scuro con una eccezione, la B. stricta sulphurea, i cui fiori sono di colore giallo acceso. Fiorisce tra maggio e giugno.

Malattie, parassiti e avversità

Può essere attaccata da afidi.

Bulbose
Rizomatose
Tuberose
Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy