Texel
Atlante delle razze Ovine - Razze di pecore

Origine e diffusione

Origine: Olanda.
Attitudine: duplice (carne e lana).

Razza olandese originaria dell'isola di Texel (oggi molto rinomata per la produzione di bulbi) selezionata nel XIX secolo.
Rispetto al vecchio tipo genetico, molto simile alla Frisona Tedesca, la Texel moderna è una razza da carne, con mole notevole e masse muscolari ben distribuite, senza troppo grasso.Il risultato è stato ottenuto grazie all'apporto di sangue  Lincoln e di Leicester effettuato agli inizi del XX secolo. Scopo del miglioramento era quello di ottenere una razza da carne con rapido accrescimento e carne dal basso contenuto di grasso.
Allevata anche in altri Stati quali il Regno Unito, l'Australia, gli Stati Uniti e la Nuova Zelanda.

Caratteristiche morfologiche e produttive

Vello bianco su tutto il corpo eccetto la testa e la parte inferiore delle zampe. Naso nero e orecchie portate larghe.  Acorne. Zoccoli neri.
Lana con filamenti medi e priva di fibre nere.
Buona resa delle carcasse.
La tendenza attuale è la sua ulteriore valorizzazione come razza da carne.
Resa media in lana per capo: da 3,5 a 5,5 kg.

Pecora di razza Texel Pecora di razza Texel (foto www.tynybrynfarms.com)

Pecora di razza Texel Pecore sull'isola di Texel (foto Daho90)

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy