Diepholzer Moorschnucke
Atlante delle razze Ovine - Razze di pecore

Origine e diffusione

Origine: Germania.
Attitudine: da carne.

La Diepholzer Moorschnucke, o Pecora della torba di Diepholz, è originaria del Nord della Germania (Bassa Sassonia), in particolare della zona dei pascoli ricchi di torba della regione del Diepholz.
Nel secolo scorso, la Diepholzer Moorschnucke era generalmente indicata con il nome di Heideschnucke, ossia pecora con le corna, sia che l'animale fosse bianco o grigio, con le corna o meno. Nella zona di Diepholz-Sulingen, il terreno su cui pascolavano le pecore era ricco di torba, così, già alla fine del secolo scorso, nella regione erano conosciute con il nome di Moorschnucke, ovvero pecora della torba. Il nome Moorschnucke è citato all'inizio del secolo scorso nel diaconato di Freistatt, tra Sulingen e Diepholz, attestando già all'epoca la presenza di numerose greggi. Le fattorie che si dedicano all'allevamento della Diepholzer Moorschnucke DOP sono solo tre, tanto che nel 1974 rimanevano solo 40 capi registrati. Per anni gli animali venivano tenuti in allevamenti di varie dimensioni, solitamente nelle brughiere o al limitare della brughiera.

Caratteristiche morfologiche e produttive

La carne arrostita della pecora Diepholzer è molto tenera, con un sentore di selvaggina. Gli animali pascolano attraverso la torba, e questo conferisce alla carne un ottimo colore e una consistenza solida. La varietà di erbe dei pascoli di cui si nutrono le pecore fornisce loro una buona riserva di acidi grassi insaturi.
Nel 1998 la carne di questa razza ha ottenuto il riconoscimento europeo di denominazione di origine controllata (Diepholzer Moorschnucke DOP).

Pecora Diepholz della torba Diepholzer Moorschnucke

Pecora Diepholz della torba Gregge di pecore Diepholzer Moorschnucke (foto www.qualigeo.eu)

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy