Suffolk
Atlante delle razze Ovine - Razze di pecore

Origine e diffusione

Origine: Gran Bretagna.
Attitudine: carne.

Razza  ottenuta in Gran Bretagna a metà Ottocento incrociando pecore della Contea di Norfolk (Norfolk Horned) con arieti Southdown. Viene allevata in Scozia, Galles, Irlanda e Nord America. Dalla Southdown ha ereditato la qualità della carne e della lana, mentre dalla Norfolk Horned (oggi rara) la rusticità. Ottima razza da carne.
Anche in Italia è una razza molto apprezzata, sia a livello amatoriale che dagli allevatori professionali. Ottima pascolatrice, ha bisogno di pascoli fertili.

Caratteristiche morfologiche e produttive

Taglia grande. Vello bianco con testa e arti nudi e neri. Priva di corna. Tronco cilindrico e muscoloso.
Peso medio:
- Maschi a. oltre 100 kg fino a 130
- Femmine a.  85-100 kg

Peso medio alla nascita:
- Parto singolo 5,4 kg
- Parto gemellare 4,5 kg

Ottima produttrice di carne (ottima fecondità, buona capacità di allattamento e rapido accrescimento degli agnelli: ad appena 70 giorni di età possono superare i 30 kg di peso vivo) I parti normalmente sono gemellari, le fattrici sono eccellenti madri per la cura che dedicano ai loro agnelli. Prolificità del 165%.
Buona la qualità della lana, discreta la produzione.

Soggetto di razza Suffolk
Soggetto di razza Suffolk

Pecore di razza Suffolk Pecore di razza Suffolk (foto www.agraria.org)

Pecora di razza Suffolk con agnelli Pecora di razza Suffolk con agnelli (foto www.agraria.org)

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - [email protected]