Barégeoise
Atlante delle razze Ovine - Razze di pecore

Origine e diffusione

Origine: Francia.

Razza molto apprezzata per la produzione di carne. Nel 2007 ha ottenuto la Denominazione di Origine Protetta (Barèges-Gavarnie). La zona di produzione del Barèges-Gavarnie DOP è composta da diversi comuni del dipartimento degli Hautes-Pyrénées nella regione Midi Pirenei. Il Barèges-Gavarnie DOP è ottenuto da carne di ovino adulto (pecora o maschio castrato, quest'ultimo detto doublon) appartenente esclusivamente alla razza Barégeoise.
Gli animali vengono allevati nel rispetto del naturale ritmo delle stagioni seguendo quattro fasi principali. Durante il periodo invernale (dal 1° novembre al 31 marzo), il gregge vive negli ovili vicino ai villaggi; le stagioni intermedie (primavera e autunno) prevedono invece il soggiorno in aree di mezza montagna (zone intermedie); infine nel corso del periodo estivo (da maggio ad ottobre, obbligatorio dal 15 giugno al 31 agosto per l'intero gregge) gli animali vengono condotti ai pascoli di alta montagna (1500-2800 metri di altitudine) e pascolano liberamente sia di giorno che di notte. L'alimentazione è costituita esclusivamente dal pascolo, solo nel periodo invernale è consentito l'uso di fieno e secondo taglio.

Caratteristiche morfologiche e produttive

Taglia: media
Altezza al garrese:
- Maschio 80 cm
- Femmina 70 cm

Peso:
- Maschio: 75-90 kg
- Femmina: 50-60 kg

Mantello bianco, ma alcuni esemplari si presentano marroni o neri.
Razza da carne. Il Barèges-Gavarnie DOP è ottenuto da carne di ovino adulto (pecora o maschio castrato, quest'ultimo detto doublon) appartenente esclusivamente alla razza Barégeoise. Buona camminatrice, è particolarmente adatta al pascolo.

baregeoise Barégeoise - Barèges-Gavarnie DOP

Baregeoise Pecore Barégeoise al pascolo (foto Roland Barrè)

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy