Tragopano Satiro - Tragopan satyra
Atlante dei Fagiani

Classificazione scientifica - Tragopano Satiro

Regno: Animali
Phylum: Cordati
Subphylum: Vertebrati
Classe: Uccelli
Ordine: Galliformi
Famiglia: Fasianidi
Genere: Tragopan
Specie: T. satyra

E' il più comune e grosso dei tragopani; abbastanza diffuso sia in cattività che in natura dove abita le alte montagne dell'Himalaya. Il nome deriva dalle divinità greco-romane, i satiri.

Caratteristiche morfologiche

Il maschio presenta un colore rosso scarlatto con macchie bianche orlate di nero; la testa è nera mentre i cornetti erettili sono bianchi. Ai lati della faccia presenta delle caruncole bluastre, la femmina è invece marroncina picchiettata di nero e beige. Entrambi i sessi presentano becco nero e zampe grigiastre e raggiungono il piumaggio completo e la maturità sessuale al secondo anno di vita.

Comportamento

Elusivo in natura, in cattività è docilissimo, si abitua senza problemi alla presenza dell'allevatore senza mostrare alcun timore nei suoi confronti.
Riproduzione: aprile\maggio
Cova: 28 giorni
Numero uova: 6\11
Convivenza – monogamia

Tragopano Satiro Tragopano Satiro maschio (foto www.faisanesdelmundo.com)

Tragopano Satiro femmina Tragopano Satiro femmina (foto www.faisanesdelmundo.com)

Si ringrazia Pasquale D'Ancicco

Fagiani da reddito
Fagiani ornamentali
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy