Genere Argusianus
Atlante dei Fagiani

Classificazione scientifica - Argusianus spp.

Regno: Animali
Phylum: Cordati
Subphylum: Vertebrati
Classe: Uccelli
Ordine: Galliformi
Famiglia: Fasianidi
Genere: Argusianus

Gli Arghi sono dei giganteschi fasianidi il cui allevamento costituisce un vero e proprio lusso, sono perciò poco diffusi in cattività, mentre in natura sono originari dell'Asia sud orientale, nelle foreste del Borneo, Malesia e Sumatra. Il nome “argo” deriva dal cane dei cento occhi della mitologia, riferito agli ocelli che adorno la loro coda.

Caratteristiche morfologiche

Gli Arghi sono fagiani dai colori spenti fatta eccezione per gli ocelli presenti su coda e ali, sono affini agli Speronieri con i quali hanno in comune le spettacolari parate nuziali i cui maschi non hanno rivali in natura, che vede danze miste a forti richiami e ondeggiamento delle piume, e il numero delle uova deposte, due per ogni covata. Il genere è composto dall'Argo maggiore o Argo gigante della Malesia (Argusianus argus), dall'Argo del Borneo (Argusianus Grayi) e dall'Argo dalle 2 fasce (Argusianus bipunctatus) di cui si conosce l'esistenza solo grazie ad un a piuma ritrovata nel 1871 che oggi è conservata nel Britisch Museum di Londra.

Argo Maggiore Argo Maggiore maschio - Argo Maggiore femmina con pullo (foto www.faisanesdelmundo.com)

Argo del Borneo Argo del Borneo maschio (foto Fletcher & Baylis www.arkive.org)

Si ringrazia Pasquale D'Ancicco

Fagiani da reddito
Fagiani ornamentali
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy