Fagiani
Atlante dei Fagiani

Classificazione scientifica

Regno: Animali
Phylum: Cordati
Subphylum: Vertebrati
Classe: Uccelli
Ordine: Galliformi
Famiglia: Fasianidi
Generi:
- Phasianus - Argusianus - Catreus - Chrysolophus - Crossoptilon - Lophura - Syrmaticus - Lophophorus - Ithaginis - Polyplectron – Pucrasia – Rheinardia - Tragopan

Fagiano è un nome generico dato ad un gruppo di uccelli appartenenti alla famiglia dei Phasianidae e comprendente 13 generi, tutti originari di varie zone del continente asiatico.
Raramente penetrano all'interno delle foreste, perché hanno bisogno, per soddisfare le loro necessità vitali, di vagare nei campi, nei prati e nelle pianure fertili. Alcune specie si trattengono anche nel più rigido inverno nelle regioni montane, altre invece non si discostano dalle pianure; e tutti possono dirsi molto affezionanti alle proprie abitudini stazionarie. In ogni caso non compiono dei veri e propri trasferimenti.
Introdotti in molti luoghi temperati, non tutte le specie hanno saputo adattarsi ai diversi climi. Sono molto allevati come animali da reddito e come specie ornamentali.

Fagiano colchico Maschio e femmina di Fagiano colchico (Sirio Serena, fagianeria Felice)

Maschio di Fagiano di Lady Amherst Maschio di Fagiano di Lady Amherst Chrysolophus amherstiae (foto Giampiero B.)

Abitudini e alimentazione

Salvo rare eccezioni sono uccelli i cui maschi sono poligami e dotati di splendidi piumaggi,con code solitamente lunghe, mentre le femmine sono generalmente più piccole e dal piumaggio brunastro, fattori che tornano utili durante la cova e l'allevamento della prole. Come la maggior parte dei galliformi non sono grandi volatori e davanti al pericolo preferiscono fuggire correndo, spiccando il volo solo in caso di necessità estrema. I sensi dei fagiani sono bene sviluppati. Tra loro vivono in pace per gran parte dell'anno, ma l'epoca degli amori, accendendo la gelosia dei maschi, introduce anche nei loro rapporti frequenti occasioni di lotta. La loro dieta in natura è composta da vegetali, frutti, germogli, sementi, tarme, insetti e altri invertebrati; in cattività mentre certe specie hanno saputo dimostrarsi abbastanza frugali, specie se allevate su terra, determinate specie necessitano di un'alimentazione specifica, detta “miscela per fagiani” composta da vari tipi di farine e granaglie, che contengono proteine, vitamine, carbonato di calcio, fosfati, grassi e cloruro di sodio indispensabili per la loro dieta.

Fagiano della Mongolia Maschio di Fagiano Venerato Syrmaticus reevesii (foto Giampiero B.)

Si ringrazia Pasquale D'Ancicco

Fagiani da reddito
Fagiani ornamentali
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy