Fagiano della Mongolia Phasianus colchicus mongolicus
Atlante dei Fagiani

Classificazione e distribuzione - Fagiano della Mongolia


Regno: Animali
Phylum: Cordati
Subphylum: Vertebrati
Classe: Uccelli
Ordine: Galliformi
Famiglia: Fasianidi
Genere: Phasianus
Specie: P. colchicus mongolicus

Il Fagiano della Mongolia (Phasianus colchicus mongolicus), diffuso in cattività, è endemico della Mongolia dove predilige i luoghi boschivi. rispetto agli altri fagiani del genere Phasianus, è senz’altro quello di taglia maggiore.

Caratteri distintivi

Il maschio ha la testa verde brillante con riflessi viola, maschera di pelle nuda scarlatta attorno agli occhi gialli e ciuffi auricolari appena accennati, tranne che nel periodo degli amori, grosso collare di piume bianche intorno al collo che si interrompe sotto la gola, piumaggio rosso ramato screziato di nero e giallo, le copritrici delle ali sono biancastre, groppone rosso, la coda è superiormente giallo oro a strisce nere, inferiormente rosso scuro.
La femmina è marroncino-ocra punteggiata di nero.

Maschio e femmina di Fagiano della Mongolia Phasianus colchicus mongolicus Maschio e femmina di Fagiano della Mongolia Phasianus colchicus mongolicus
(foto Siro Serena, fagianeria Felice)

Comportamento

Comportamento: di natura selvatico, in cattività diventa molto domestico.
Riproduzione: marzo/maggio.
Cova: 24 giorni.
Numero uova: 18/24.
Convivenza: poligamia (1m-5\7f).

Maschio e femmina di Fagiano della Mongolia Phasianus colchicus mongolicus Fagiano della Mongolia, maschio (foto Jan Harteman http://www.gbwf.org)

Si ringrazia Pasquale D'Ancicco

Fagiani da reddito
Fagiani ornamentali
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy