Fagiano Nobile Lophura ignita nobilis
Atlante dei Fagiani

Classificazione e distribuzione - Fagiano Nobile

Regno: Animali
Phylum: Cordati
Subphylum: Vertebrati
Classe: Uccelli
Ordine: Galliformi
Famiglia: Fasianidi
Genere: Lophura
Specie: L. ignita nobilis

E' un uccello appariscente, mediamente diffuso in cattività, originario delle giungle tropicali del Borneo.

Caratteri distintivi

Il maschio è coloratissimo: ha la testa adornata da un ciuffo di piume nere, ai lati del viso ha due vistose caruncola di pelle azzurra che circondano gli occhi rossi, il corpo è blu metallico, con petto nero, ventre rossastro-bruno, groppone e schiena rossi e coda color giallo-avana, le zampe, provviste di forti speroni sono rosso chiaro; la femmina, provvista anch'essa di ciuffo (marrone) e maschera facciale azzurra è castana chiara sulla parte superiore del corpo mentre più scura e picchiettata di bianco e nero sulla parte inferiore, le zampe sono grige. A questa specie appartengono 2 sottospecie: il fagiano di Viellot e il fagiano di Delacour. Nel fagiano di Viellot (Lophura ignita rufa), endemico della Thailandia, il maschio ha un piumaggio blu metallico con petto e ventre nero picchiettato di bianco e penne bianche sulla coda, la femmina è identica alla femmina del fagiano nobile ma più chiara. Il fagiano di Delacour (Lophura ignita macartneyi), rarissimo originario della Sumatra, presenta una colorazione intermedia tra le 2 specie precedentemente descritte, in quanto il maschio ha il petto azzurro e la coda bianca del fagiano Viellot e il ventre rossastro del fagiano Nobile, tant'è che ad occhi inesperti può sembrare un ibrido tra le due specie, ma è di dimensioni minori e la colorazione risulta nel complesso meno lucente, la femmina è marrone scuro ma non presenta ciuffo sulla testa. In queste specie i due sessi completano il piumaggio al primo anno, ma raggiungono la maturità sessuale al terzo anno di vita, anche se sovente le femmine cominciano a deporre, poche uova già la secondo anno.

Maschio di Fagiano Nobile (foto www.backyardchickens.com)

Comportamento

Queste specie di fagiani sono timidi in cattività, non arrivano mai a fidarsi completamente dell'allevatore, sono spesso invece brutali con le femmine; la loro alimentazione non è particolarmente complicata e bastano un buona miscela di granaglie, mangimi specifici per fagiani, integrati con fretta, vegetali e insetti; temono il freddo e gli sbalzi di temperatura essendo specie tropicali e se allevati in posti gelidi la loro voliera va protetta con teli o riscaldata artificialmente.

Riproduzione: marzo/maggio
Cova: 24 giorni
Numero uova: 13\20
Convivenza: monogamia

Femmina di Fagiano Nobile (foto Martin Antoš www.biolib.cz)

Coppia di fagiani di Viellot (foto www.backyardchickens.com)


Fagiano maschio di Delacour (foto www.arkive.org)

Si ringrazia Pasquale D'Ancicco

Fagiani da reddito
Fagiani ornamentali
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy