Speroniere Montano - Polyplectron inopinatum
Atlante dei Fagiani

Classificazione scientifica - Polyplectron inopinatum

Regno: Animali
Phylum: Cordati
Subphylum: Vertebrati
Classe: Uccelli
Ordine: Galliformi
Famiglia: Fasianidi
Genere: Polyplectron
Specie: P. inopinatum

Conosciuto anche come speroniere di Rothdschild, è endemico delle montagne malesi; il suo nome scientifico significa “inaspettato”, essendo l'ultima specie di speroniere scoperta in ordine cronologico.

Caratteristiche morfologiche

Speroniere dai colori poco appariscenti: il maschio ha ocelli nero\bluastri sulle ali e verdi sulla coda, mentre la femmina, più piccola e dalla coda più corta, ha pochi e piccoli ocelli neri, per il resto entrambi i sessi hanno occhi neri, zampe grige e piumaggio bruno sulla parte superiore del corpo e sulle ali e nero\fumo sulla parte inferiore. Completano il piumaggio al 1° anno di età, raggiungendo la maturità sessuale tra il 1° e il 2° anno di vita.

Comportamento

Speroniere poco conosciuto e diffuso in cattività,nonostante sia meno complicato allevarlo rispetto ad altre specie del suo genere in quanto meno sensibile alle basse temperature e più frugale per quanto riguarda l'alimentazione che prevede una miscela per fagiani integrata con vegetali e insetti.

Riproduzione: aprile\maggio
Cova: 20 giorni
Numero uova: 6\8 (2 per ogni covata)
Convivenza: monogamia

Speroniere Montano Speroniere Montano, coppia (foto http://orientalbirdimages.org)

Speroniere Montano Speroniere Montano, femmina (foto http://orientalbirdimages.org)

Si ringrazia Pasquale D'Ancicco

Fagiani da reddito
Fagiani ornamentali
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy