Tuia gigante - Thuja plicata D. Don (=Thuja gigantea Nutt.)
Atlante degli alberi - Piante forestali

Classificazione, origine e diffusione

Divisione: Spermatophyta
Sottodivisione: Gymnospermae
Classe: Coniferae
Famiglia: Cupressaceae

Sinonimo: Thuja gigantea Nutt.
Originaria del Nord America occidentale, dall’Alaska meridionale alla California. Specie propria dei climi oceanici, caratterizzati da inverni nevosi, non eccessivamente rigidi, ed estati tiepide e umide. Forma boschi difficilmente puri, mescolandosi per lo più ad abeti, pini, pioppi, aceri e querce. Introdotta in Gran Bretagna verso la metà dell'Ottocento, si è poi diffusa in tutta Europa con numerose cultivar.

Tuia gigante Tuia gigante (Thuja plicata D. Don) (=Thuja gigantea Nutt.) (foto www.agraria.org)

Tuia gigante Tuia gigante (Thuja plicata D. Don) (=Thuja gigantea Nutt.) (foto www.agraria.org)

Caratteristiche generali

Dimensione e portamento
Pianta a portamento ovato-conico raggiunge altezze di 60 m nella terra d’origine e in Europa i 30 metri.
Tronco e corteccia
Il tronco è diritto, rivestito da una scorza bruno-rossastra molto sfibrata visibilmente solcata verso la base.
Foglie e rametti
Foglie squamiformi più o meno ghiandolose, sono opposte su rametti appiattiti, verde chiaro di sopra e glaugo-cenerine inferiormente.
Strutture riproduttive
I coni maschili ovoidali, gialli, piccoli; quelli femminili poco visibili, verdognoli.

Usi

Legname durevole e resistente, di ottima qualità. Nonostante il loro ottimo aroma, le foglie di tutte le specie di tuia sono velenose per la presenza del tuione.

Conifere
Versione italiana English version Versión española
Il mio frutteto biologico Orto e giardino biologico Coltivare l'olivo

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy