Tortora diamantina - Geopelia cuneata Latham, 1801
Atlante delle Tortore

Regno: Animalia
Phylum: Cordata
Subphylum: Vertebrata
Classe: Aves
Ordine: Columbiformes
Famiglia: Columbidae
Sottofamiglia: Columbinae
Genere: Geopelia
Specie: G. cuneata Latham, 1801

Origine e distribuzione

La distribuzione è molto ambia e comprende molte regioni dell'Australia, dal nord al sud. Frequenta vari habitat aridi come boscaglie di eucalipti, zone cespugliose, spesso in prossimità di corsi d'acqua.
Specie monotipica.

Caratteristiche morfologiche

Lunghezza totale: 19-24 cm

Di piccole dimensioni, presenta una coda lunga e un corpo affusolato. Il capo e il petto sono grigi, le ali e le parti superiori sono grigio brunastre mentre le parti inferiori degradano verso il bianco. Le copritrici delle ali hanno macchie bianche di piccole dimensioni con un sottile bordo nero.
L'iride e la pelle circumorbitale sono rosso acceso, le zampe sono rosa grigio e il becco è nero. La femmina ha le parti grigie soffuse di marrone e la pelle che circonda l'occhio è meno estesa e più rosata rispetto al maschio. In quest'ultimo, il capo è leggermente più grande e le macchie sulle ali sono più estese e ben definite. Le femmine sono molto simili ai maschi giovani. In volo si distingue dalla tortora zebrata per avere le remiganti primarie color nocciola.

Biologia

Specie quasi completamente granivora, si nutre di semi di piccole dimensioni (come quelli di piante erbacee) e semi di dimensioni maggiori (acacia), di giovani foglie e germogli, con l'aggiunta di qualche insetto. Vive in coppie o in gruppi anche molto numerosi.
Si riposa e nidifica sui cespugli e sugli alberi e passa la maggior parte del tempo alla ricerca del cibo. Vola velocemente con battiti rapidi delle ali per poi lasciarsi cadere ad ali chiuse e riprendere il volo in modo simile al volo di molti passeriformi. Il periodo di riproduzione dura tutto l'anno.
Nel corteggiamento il maschio si inchina verso la femmina frontalmente o lateralmente, alza la coda aprendola verticalmente, apre le ali sopra il dorso per mettere in risalto le macchie bianche ed emette il suo richiamo. Questo schema di movimenti viene ripetuto rapidamente. Dopo il corteggiamento il maschio si allontana dalla femmina e si mette in posizione verticale con le spalle leggermente allargate e con il corpo eretto verticalmente sale sulla femmina, si accoppia ed emette un richiamo per poi discendere. Costruisce un piccolo nido a bre altezza, su rami, cespugli e sul letto secco dei fiumi. Depone due uova che vengono covate da entrambe i sessi per 11-13 giorni. I piccoli vengono svezzati a 11-16 giorni. L'età riproduttiva inizia a 3 mesi di età. Specie erratica, compie a volte lunghi tragitti in volo alla ricerca di cibo e acqua.

Allevamento

E' una specie molto allevata che si adatta bene alla convivenza con altri uccelli. In genere viene tenuta in coppie. Le voliere devono avere una zona riparata per la nidificazione ed un'area aperta senza vegetazione. Si alimenta con semi di piccole dimensioni e miglio. Per nidificare necessita di cestini disposte a varie altezze di 15 cm di diametro. Se la voliera ha dimensioni adeguate, i piccoli possono crescere con i genitori.
Sono state ottenute oltre 30 mutazioni che diiferiscono principalmente per la colorazione delle penne (dall'albino, al marrone o rossastro, all'isabella, all'argentato, al blu giallo, fino a forme più scure). La maggior parte delle mutazioni sono recessive. Produce facilmente ibridi con la tortora zebrata.
Specie molto comune in Australia che non risente dell'impatto dell'uomo sull'ambiente in quanto predilige habitat pressoché desertici.

Tortora diamantina Tortora diamantina - Geopelia cuneata (foto Rainer Mönke)

Tortora diamantina Tortora diamantina - Geopelia cuneata (foto Maurice van Bruggen)

Acquista online Tortore e Colombi
Ivano Pelicella - Edagricole

Questo libro riporta sia gli aspetti comportamentali e morfologici sia quelli tecnico-pratici collegati all’allevamento quali alimentazione, costruzione di nidi e voliere, riproduzione e incubazione artificiale. Acquista online >>>

Gen. Streptopelia
Gen. Macropygia Reinwardtoena Turacoena
Gen. Turtur Oena
Gen. Chalcophaps Henicophaps
Gen. Phaps Ocyphaps Geophaps
Gen. Geopelia
Gen. Zenaida
Gen. Columbina Claravis Metriopelia
Gen. Geotrygon Starnoenas
Gen. Gallicolumba
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy