Colombo Sottobanca Modenese
Atlante delle razze di Colombi o Piccioni

Origine e caratteristiche economiche

Il colombo Sottobanca Modenese, (un tempo chiamato anche Grosso Emiliano) è di taglia medio grande, nel recente passato molto allevato, insieme ai suoi incroci (bastardoni) come piccione da carne negli allevamenti industriali, prima dell'avvento delle razze da carne americane (King, Texano).
L'origine della sua denominazione deriva dal fatto che allevati sotto i porticati, questi colombi covavano a terra sotto le “banche” su cui i contadini tenevano i sacchi di cereali ("sotto la panca" etimologicamente).
E’ molto docile e si allontana poco dai ricoveri, ha però un carattere litigioso con i cospecifici con cui ingaggia lotte per il dominio del nido migliore.

Caratteristiche morfologiche

Taglia grande; peso medio 800-1.100 gr. Caratteristica è la conchiglia ben girata e compatta attorno alla testa, composta da 5-6 ordini di piume formanti un doppio o triplo semicerchio sporgente circa 1cm. Testa grossa un po' piatta. Occhi rosso arancio o gialli, e di veccia (totalmente neri) nella varietà bianca. Palpebre rosso vivo, becco piuttosto grosso e caruncole bianche. Ali aderenti adagiate sulla coda leggermente rialzata. La punta delle remiganti deve arrivare a 4 cm dalla punta della coda di media lunghezza, larga, composta da 12-14 timoniere. Collo slanciato e grosso, petto e dorso larghi, spalle basse e chiuse. Tarsi corti, nudi e color rosso carnicino. I colori della livrea sono: il nero (moro), rosso, giallo (caldano), bianco e fondo ghiaccio granito (magnano). Il colore magnano è così detto per la somiglianza del colore col grembiule sporco dello stagnino, che aggiustava secchi e pentole di rame (figura della tradizione rurale emiliano romagnola, in dialetto magnano). Il colore magnano cambia con l'età e tende a diventare più scuro. Altri colori importanti ai fini selettivi delle colorazioni principali sono i così detti "mantelli portatori". Bruno o pietra scura. Sauro di moro: un soggetto rosso nato da una coppia di neri, che presenta sottopenna e groppone grigio fumo. Nero di magnano: un soggetto nero che deriva da soggetti magnani e che si differenzia dal moro p.d. per la presenza di tracce di colore nero su becco e unghie. Nell'ambito di questo è possibile evidenziare soggetti che presentano alcune penne bianche alla testa " Mascherino" se maschio "suora" se femmina. I mantelli portatori non sono giudicabile alle esibizioni.
In Francia da soggetti italiani incrociati con altre razze è stato selezionato il Sottobanca francese con un proprio standard morfologico ed una serie più ricca di colorazioni.

Colombo Sottobanca Caldano
Colombo Sottobanca Caldano - Colombo Sottobanca Magnano (foto www.agraria.org)

Colombo Sottobanca Magnano
Colombo Sottobanca Magnano (foto http://lnx.ornieuropa.com)

Razze italiane
Colombi sportivi
Colombi di forma
Colombi caruncolati
Colombi gallina
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy