Colombo Allodola di Coburgo
Atlante delle razze di Colombi o Piccioni

Origine e caratteristiche economiche

Un tempo diffuso nei Ducati di Sassonia-Coburgo e Sassonia-Meiningen col nome di “Colombo campagnolo farinoso”. Tra le prime descrizioni ritroviamo quella del Neumeister nel 1869, il quale ipotizzava fosse derivata dall'incrocio tra un Ciuffolotto (un tempo detto anche Mantovano o Timpano di Vienna) ed un colombo Romano. Un'altra ipotesi più accreditata è quella che provenga da un incrocio tra il Bagadese di Norimberga ed il Ciuffolotto.  La razza con il tempo è stata perfezionata per arrivare all'attuale forma, ma prima della sua standardizzazione erano presenti anche soggetti con ciuffo.

Caratteristiche morfologiche

Colombo di taglia forte con portamento orizzontale abbastanza lungo e con spalle larghe. Pesa circa 700 gammi, è priva di ciuffo e con zampe nude.
Mantelli: allodolato (grigio ardesia con martellatura, il petto presenta una zona color ocra), argento con e senza verghe.

Allodola di Coburgo Allodola di Coburgo argento senza verghe (foto Fabio Zambon)

Allodola di Coburgo Allodola di Coburgo allodolata (foto http://10253.alloforum.com)

Razze italiane
Colombi sportivi
Colombi di forma
Colombi caruncolati
Colombi gallina
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy