Rondone Egiziano
Atlante delle razze di Colombi o Piccioni

Origine e caratteristiche economiche

La zona di origine è sconosciuta. Ludlow (citato nell'opera di Fulton, 1876) gli attribuisce origini asiatiche e più precisamente dall'India. Egli è certo che fosse stato importato in Inghilterra dal Cairo e da Alessandria; da cui il nome “Egyptian Swift” (Rondone egiziano). Il nome di Rondone deriva dalla somiglianza della sua forma a quella di un Rondone.

Caratteristiche morfologiche

Colombo di forma molto allungata e posizione estremamente bassa. Zampe corte e implumi, testa liscia e arrotondata, collo robusto fornito di una piccola giogaia, occhio con iride di colore rosso arancio. L'apertura alare è compresa tra gli 80 e 90 cm.
Mantelli: tutti i mantelli sono ammessi. I più comuni allevati in Europa sono: nero con collo dorato (Ryani), blu-giallo con collo dorato (Gazaganti), grigio ardesia con collo argentato (Outadi), multicolore, a disegno pica.

Colombo Rondone Egiziano Colombo Rondone Egiziano giallo (foto Fabio Zambon)

Colombo Rondone Egiziano Colombo Rondone Egiziano Ryani (foto Fabio Zambon)

Colombo Rondone Egiziano Colombo Rondone Egiziano (foto Fabio Zambon)

Colombo Rondone Egiziano Colombo Rondone Egiziano (foto www.agraria.org)
Propr. Giacomo Puccini Socio Associazione Colombofila Toscana Anello colombo B59

Razze italiane
Colombi sportivi
Colombi di forma
Colombi caruncolati
Colombi gallina
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy