Rotolatore di Birmingham
Atlante delle razze di Colombi o Piccioni

Origine e diffusione

Il Rotolatore di Birmingham è una razza nata in Inghilterra nei dintorni della città di Birmingham, dove è stato selezionato per la sua capacità di rololare all'indietro durante il volo. William H. Pensom, il più grande allevatore di Birmingham di tutti i tempi, così descrisse questo colombo nel suo famoso libro <<The Birmingham Roller pigeon>>: "The Birmingham Roller is noted for its exclusive ability to turn over backwards and rotate with inestimable speed for considerable distances downwards" (Il Birmingham Roller è famoso per la sua abilità di rovesciarsi all'indietro con inestimabile velocità per una notevole profondità). Con circa 10.000 allevatori in tutto il mondo è il colombo più diffuso dopo il Piccione Viaggiatore. Molti allevatori partecipano con i loro colombi a competizioni, sia a livello locale che nazionale. Vi è anche una Coppa del Mondo, la W.C.F. (World Cup Fly), dove allevatori di diversi paesi hanno la possibilità di confrontarsi. Le nazioni dove è maggiormente diffuso sono: USA, Australia, Canada, Hawaii, Regno Unito, Danimarca, Serbia, Svezia, Germania, Irlanda, Ungheria ed Olanda. Purtroppo in Italia questa disciplina è quasi inesistente ed è praticata solamente da pochi appassionati; si spera che in futuro ci possa essere una maggiore diffusione, vista l'abilità che i Birmigham hanno nel compiere strabilianti evoluzioni aeree.

Caratteristiche di volo

Il Birmingham Roller deve volare ad un'altezza compresa tra i 20/30 ed i 50 metri; il campo aereo d'azione ha un raggio massimo di 100 metri dalla colombaia ed il volo deve essere abbastanza lento e con assenza di planate. I colombi devono possedere un forte senso del gruppo (kit sense), cioè devono volare in modo molto serrato, compatto e devono anche avere la capacità di compiere rotolate (una lunga serie di capriole all'indietro) all'unisono, ovvero tutti nel medesimo istante. Generalmente un Birmingham rotola per una profondità che varia dai 4/5 ai 10 metri. I novelli iniziano a rotolare correttamente dai 4/6 mesi di età e diventano atleticamente maturi all'età di due anni; a questa età sono in grado di partecipare alle competizioni. Generalmente si liberano gruppi (kits) di 20 soggetti e quando il leader del gruppo ("trigger bird", ovvero uccello che innesca l'azione) inizia a rotolare tutti gli altri lo seguono, cioè compiono rotolate tutti nello stesso istante. Non è ben chiaro perchè i Birmingham rotolino all'unisono, forse lo fanno per caratteristiche genetiche, per emulazione del leader o per tutti e due i motivi. Questa azione si chiama “break” e più un kit compie dei breaks, più prende punti nelle competizioni. Se il 25% del kit (cioè 5 colombi) compie un break, prende 5 punti, se il 50% (10 colombi) 10 punti, se il 75% (15 colombi) 15 punti, se il 100% (20 colombi) 20 punti. L'azione di 20 colombi che rotolano contemporaneamente si chiama “full break”, ed è abbastanza rara. Il punteggio finale sale notevolmente anche per la qualità del capitombolo e la sua profondità. Generalmente un kit di media qualità compie 24/25 breaks in 20 minuti, mentre i campioni ne fanno circa il doppio.
I colombi del vincitore della Coppa del Mondo 2008, il Sig. Richard Hayes (U.S.A.), hanno effettuato 46 breaks in 20 minuti realizzando l'impressionate punteggio finale di 1950.72 punti.

Stili di rotolata

Esistono diversi stili di rotolata: nella figura sottostante ne vengono rappresentati 5 e denominati con le lettere dell'alfabeto dalla "A" alla "E", dove "A" è lo stile migliore, più raro e ricercato, mentre "E" è il meno desiderabile. Gli stili "B" e "C" si ritrovano solo in allevamenti altamente specializzati e lo stile "D" è molto comune.

Stili di rotolata (da www.roller-pigeon.com/articles/article/862632/84878.htm)

Figura "A": la vista laterale, mostra una piccola palla che gira a grande velocità, si nota un piccolo buco nel centro delle dimensioni di circa mezzo dollaro (3,6 cm); da una vista frontale, a causa della rapidità del movimento, le ali diventano praticamente invisibili ad occhio nudo. Questo tipo di stile fa si che l'animale abbia un'accelerazione simile a quella esercitata dalla forza di gravità su un corpo in assenza di attrito. Se questo dovesse mai venire a contatto con il suolo, mentre è in rotazione, morirebbe istantaneamente o resterebbe gravemente ferito.

Figura "B": è molto simile alla "A" per quanto riguarda la qualità dello stile di rotazione, ma la velocità non è così elevata come quella di "A", tanto che si è in grado di vedere le punte delle ali durante la rotazione.

Figura "C": da una vista laterale assomiglia ad una sfera, molto più grande di quella di "A" e "B". Il buco al centro della sfera è più grande in diametro; da una vista frontale è possibile osservare una forma simile alla lettera "H".

Figura "D": stile molto comune ed i colombi che lo eseguono vengono chiamati "Deep Rollers".
Da una vista laterale è possibile vedere uno o più buchi e la palla ha circa le dimensioni di "B", ma da una vista frontale, poiché le ali hanno un'angolazione di 45 gradi durante la rotazione, è possibile visualizzare una figura simile alla lettera "X". La velocità di discesa durante le rotolate è inferiore a quella degli stili "A", "B", e "C" in quanto, vista la posizione delle ali, aumenta l'attrito con l'aria.

Figura "E": è probabilmente il tipo più comune tra i cinque stili, è simile allo stile di un Capitombolante, ma allo stesso tempo ha sviluppato la velocità di un Rotolatore. Il foro nel centro della palla non è mai visibile e le dimensioni della palla sono molto più piccole e simili allo stile "A". Da una vista frontale le ali sono quasi orizzontali, dando all'uccello molta più capacità di controllo durante la discesa. E' lo stile meno desiderato dagli allevatori.

Caratteristiche morfologiche

Il Birmingham Roller da competizione non viene selezionato seguendo uno standard morfologico, bensì per le sue capacità di compire acrobazie aeree. Un proverbio Inglese suggerisce in poche parole come selezionare tali colombi: "Keep the best and say goodbye the rest!" (Prendi il migliore e saluta il resto). Il peso è di circa 250/300 gr, corpo mediamente corto e compatto, la testa in genere è liscia; in rarissimi casi alcuni soggetti possono presentare un piccolo ciuffo dietro il capo e zampe leggermente calzate.
Mantelli: sono ammessi tutti i colori.

Birmingham Roller Birmingham Roller (foto http://www.boschirolirollers.com)

Birmingham Roller Birmingham Roller (foto http://www.boschirolirollers.com)

Curiosità

Il famoso pugile Mike Tyson è un grandissimo appassionato di Birmingham Rollers e si rilassa osservando volare i suoi kits.
Il National Birmingham Roller Club (N.B.R.C.), con sede negli USA, è composto da più di 2000 iscritti.
L'olandese Heine Bjiker ha vinto ben 3 volte la Coppa del Mondo (W.C.F.) ed è una leggenda vivente di questo sport.

Scheda curata da Fabio Zambon - Un ringraziamento particolare al Sig. Gian Pietro Boschiroli per le numerose informazioni fornite.

Razze italiane
Colombi sportivi
Colombi di forma
Colombi caruncolati
Colombi gallina
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy