Padovana
Atlante delle razze di Polli - Razze italiane con standard FIAV

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Antica razza italiana le cui origini sono tuttora dibattute. Secondo Darwin sarebbe originaria della Polonia (probabilmente giunta in Italia nel 1300, forse ad opera di Giovanni Dondi Dell'Orologio, nobile padovano, insigne medico ed astronomo, affascinato dalla bellezza di questi polli).
L'origine rimane comunque problematica e si intreccia, oltre che alla gallina polacca, anche con quella olandese che presenta il ciuffo, ma non la barba.
Molte citazioni del '500 riportano l'esistenza, nel padovano, di una razza di pollo, particolarmente produttiva e famosa. La razza Padovana dal gran ciuffo è descritta e illustrata nell'opera Ornithologiae di Ulisse Aldovrandi (1600).
La decadenza della razza Padovana è iniziata già nel XIX secolo.
Ai primi del '900 ce ne sono ancora alcune migliaia, ma negli anni '60 scompaiono quasi definitivamente.
Tutti gli allevatori aderenti al Presidio fanno parte dell'Associazione "Pro Avibus Nostris" c/o l'Istituto Professionale per l'Agricoltura "San Benedetto da Norcia" di Padova.
Oltre a essere una razza ornamentale, si presta bene per l'allevamento da reddito, in particolare per valorizzare le produzioni di nicchia o tipiche delle aree protette. Buona produttrice di uova grosse (50-60 grammi dal guscio bianco). La carne è magra, di colore bianco rosato, di sapore molto delicato.
La maturità sessuale viene raggiunta a sei-sette mesi nei maschi e a circa cinque-sei mesi nelle femmine.
E' una razza ufficialmente riconosciuta in Italia. Pollo leggero, elegante, vivace ed ornamentale; carattere fiducioso.
Le femmine hanno una scarsissima attitudine alla cova. Viene generalmente allevata in purezza e per la produzione di uova.
Esiste anche la varietà nana.

Standard ufficiale Italiano - Padovana

I - GENERALITA'
Origine: Italia. Razza molto antica, selezionata incrociando polli di campagna ciuffati.
Uovo: Peso minimo 50 g - Colore guscio: bianco.
Anello: Gallo 18 mm - Gallina 16 mm.
II - TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
Pollo leggero, elegante, vivace ed ornamentale, con corpo mediamente lungo, posizione eretta; caratterizzato dal ciuffo voluminoso e dalla barba molto sviluppata; carattere fiducioso.
III - STANDARD - ASPETTO GENERALE E CARATTERISTICHE DELLA RAZZA
1) FORMA:
Tronco: Leggermente allungato e inclinato, largo alle spalle, si restringe verso la groppa. Nella gallina la forma è più compressa e con posizione più bassa; portamento più orizzontale del gallo.
Testa: Di media grandezza, con ernia craniale molto sviluppata e ciuffo voluminoso.
Becco: Forte, leggermente arcuato, con narici molto ingrossate. Il colore cambia nelle varie colorazioni.
Occhi: Grandi, rotondi, vivaci. Bruni; rosso arancio nelle colorazioni bianca e sparviero.
Cresta: Assente. La presenza di piccole escrescenze carnose non è da considerarsi difetto.
Bargigli: Assenti o appena accennati, comunque nascosti dalla barba.
Faccia: Rossa, ricoperta dalla folta barba.
Orecchioni: Molto piccoli, nascosti completamente dalla barba e dal ciuffo.
Barba: Marcata presenza di barba e favoriti, ben formata e con piumaggio aderente.
Ciuffo: Nel gallo ciuffo pieno a forma di globo; le strette ed appuntite penne ricadenti circondano la testa di dietro e lateralmente; le penne sottostanti ed anteriori sostengono il ciuffo. Nella gallina ciuffo grande a forma sferica, folto, fermo, non pendente. Il ciuffo neri due sessi non deve impedire la visuale, per migliorarla è consentita la toelettatura.
Collo: Di lunghezza media, pieno con mantellina abbondante.
Spalle: Larghe e arrotondate.
Dorso: Moderatamente lungo, portato leggermente inclinato verso la groppa che è abbondantemente impiumata.
Ali: Mediamente lunghe, portate orizzontali ed aderenti al corpo.
Coda: piena, portata semiaperta nella gallina, larga nel gallo, con falciformi ben arcuate. Angolo della coda di 40/45° nel gallo e 30/35° nella gallina.
Petto: Pieno, ben arrotondato, portato alto.
Zampe: Gambe mediamente lunghe, evidenti, ben impiumate; tarsi di media lunghezza, fini, senza piume, quattro dita. Il colore varia nelle varie colorazioni.
Ventre: Ben sviluppato, morbido.
Pelle: Bianca
2) PESI:
Gallo 2,0 - 2,3 Kg 
Gallina 1,7 - 2,0 Kg
Difetti gravi: Posizione troppo bassa o troppo alta. Tronco debole con petto appuntito. Ciuffo troppo piccolo, aperto cadente o storto; barba non sufficientemente sviluppata; formazione di cresta molto evidente; bargigli o orecchioni visibili; vista del soggetto limitata.
3) PIUMAGGIO:
Ben sviluppato, ma piatto ed aderente; con punte delle penne arrotondata, piumino folto.
Pregi particolari: Ciuffo pieno, voluminoso, di forma circolare nel gallo e a palla nella gallina; barba ben sviluppata; mantellina abbondante.
4) COLORAZIONI

Argento orlata nero, Bianca, Blu orlata, Camoscio orlata bianco, Grigio perla, Nera, Oro orlata nero, Sparviero, Tricolore.

Gallo di razza Padovana Argento orlo nero Gallo di razza Padovana Argento orlo nero (foto www.agraria.org)

Gallina di razza Padovana Argento orlo nero Gallina di razza Padovana Argento orlo nero (foto www.agraria.org)

Gallo di razza Padovana sparviero Gallo di razza Padovana sparviero (foto www.agraria.org)

Acquista online Polli - Atlante delle razze
Autori Vari - Edagricole - novembre 2008


Una guida per tutti gli appassionati di polli e per coloro che vogliono conoscerli. Tutte le razze dalla A alla Z e le loro caratteristiche in schede semplici e complete. Per ogni razza: origine, diffusione, morfologia, colori. L'abc della gestione e i 'trucchi' per l'allevatore e l'appassionato.
Acquista online >>>


Incubatrici professionali per il tuo pollaio
Versione italiana English version Versión española
Il Cavallo in buona salute Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy