Monumenti Naturali - Lazio
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Monumenti Naturali del Lazio

Acquaviva Acquaviva - Cima del Monte - Quercia del Monaco
Istituzione: 2004
Superficie: 240 ettari
Comuni: Fondi, Lenola (LT) - Vallecorsa (FR)
Costituisce un’area di rilevante interesse naturalistico ed ambientale, nonché paesaggistico e storico (di particolare interesse sono i resti dell’antico centro urbano di Acquaviva abbandonato intorno al 1540).
Area verde Viscogliosi - ex Cartiera Trito

Area verde Viscogliosi - ex Cartiera Trito
Istituzione: 2002
Superficie: 5,5 ettari
Comune: Isola del Liri (FR)
Si tratta di un'area di limitata estensione territoriale ma di notevole interesse naturalistico, paesaggistico e storico - archeologico; interessa il ramo destro del fiume Liri, nel tratto tra il Parco Viscogliosi a monte e l'ex Cartiera Trito a valle.

Caldara di Manziana Caldara di Manziana
Istituzione: 1988
Superficie: 60 ettari
Comune: Manziana (Roma)
Si tratta di un cratere periferico del vasto comprensorio vulcanico di Bracciano, dove numerose emissioni gassose di anidride solforosa creano polle gorgoglianti, piccoli geyser, bolle in movimento sulla superficie degli specchi d'acqua.
Campo Soriano Campo Soriano
Istituzione: 1985
Superficie: 974 ettari
Comuni: Sonnino e Terracina (LT)
E'  caratterizzato da un altopiano carsico, su cui svettano imponenti monoliti di natura calcarea che danno luogo a pinnacoli molto alti, come l’imponente “Rava di San Domenico”; diffuse formazioni carsiche, quali doline, campi carreggiati ed inghiottitoi.
Galeria Antica Galeria Antica
Istituzione: 1999
Superficie: 40 ettari
Comune: Roma
E' situato all'interno del bacino idrografico del fiume Arrone, lungo la via di S.Maria di Galeria, strada che dalla via Aurelia confluisce poco dopo a nord sulla via Claudia Braccianense.
Giardino di Ninfa Giardino di Ninfa
Istituzione: 2000
Superficie: 106 ettari
Comune: Cisterna di Latina (LT)
Si trova sulle rive di un piccolo lago, formato dalle sorgenti del fiume Ninfa, nelle cui acque si specchiano le rovine di una torre medievale. Il giardino all'inglese è stato concepito tra il 1910 e il 1922.
Lago di Fondi Mola della Corte - Settecannelle - Capodacqua
Istituzione: 2001
Superficie: 4 ettari
Comune: Fondi (LT)

E' formato da piccoli frammenti dell'ambiente a paludi e foreste che caratterizzava la Piana di Fondi prima della bonifica; insieme al lago di Fondi e al Lago Lungo costituisce un importante biotopo per la protezione di specie avicole migratorie.

Torre Flavia Palude di Torre Flavia
Istituzione: 1997
Superficie: 43 ettari
Comuni: Cerveteri e Ladispoli (Roma)
E' una zona umida di grande importanza per la tutela dell'avifauna migratoria e per la conservazione di una delle rare tracce dell'antico ambiente costiero laziale, con dune sabbiose e laghi, stagni costieri e acquitrini, grandi foreste di pianura.
Pantane e Lagusiello Pantane e Lagusiello
Istituzione: 1997
Superficie: 341 ettari
Comune: Trevignano Romano (Roma)
Situato lungo le rive del lago di Bracciano, comprende l’area paludosa delle Pantane, una delle più importanti per la tutela dell’avifauna acquatica; tutela alcuni tra gli elementi paesaggistici e geologici più tipici e singolari del territorio.
Pian Sant'Angelo
Istituzione: 1984; Oasi WWF
Superficie: 600 ettari
Comuni: Corchiano e Gallese (VT)
L’area si sviluppa sui terrazzi orografici di destra del Tevere ed è caratterizzata dalla presenza di pianori di origine vulcanica profondamente incisi da corsi d’acqua.
Promontorio Villa di Tiberio e Costa di Torre Capovento - Punta Cetarola Promontorio Villa di Tiberio e Costa di Torre Capovento - Punta Cetarola
Istituzione: 2002 - Oasi blu WWF dal 1994
Superficie: 115 ettari
Comune: Sperlonga (LT)
Si trova sul tratto di costa che va dalla Villa di Tiberio, al confine con i comuni d’Itri e Gaeta, sulle falesie di Punta Cetarola; anche lo specchio di mare prospiciente la  costa è sottoposto a norme di protezione.
Tenuta di Mazzalupetto Quarto degli Ebrei e Tenuta di Mazzalupetto
Istituzione: 1997
Superficie: 180 ettari
Comune: Roma
Posto a nord-ovest di Roma, tra la ferrovia Roma-Viterbo e il Raccordo Anulare, il Monumento Naturale, racchiude altopiani e fondivalle caratteristici della campagna a nord della capitale.
Tempio di Giove Anxur Tempio di Giove Anxur
Istituzione:
Superficie: 23 ettari
Comune: Terracina (LT)
Situato sulla  cima del Monte Sant'Angelo (227 m), dove i Monti Ausoni si affacciano sul mare, comprende edifici di varia natura come il Piccolo Tempio e il Tempio di Giove.
Valle delle Cannuccete Valle delle Cannuccete
Istituzione: 1995
Superficie: 12 ettari
Comune: Castel San Pietro Romano (Roma)
Occupa un'area costituita da rocce sedimentarie di origine marina, con bosco misto di latifoglie; è attraversato da un fitto reticolo di sentieri e mulattiere in cui convergono alcune sorgenti incanalate in un acquedotto sotterraneo risalente all'epoca romana.
Cave Villa Clementi e Fonte di S. Stefano
Istituzione:
Superficie: 6 ettari
Comuni: Cave (Roma)
Interessa il parco comunale di Cave e la sorgente di acqua oligominerale Fonte di Santo Stefano, una polla curativa che pare abbia giovato anche a Michelangelo Buonarroti.


Parchi del Lazio www.parchilazio.it >>>

Parchi Nazionali
Parchi Regionali
Riserve Naturali
Oasi
Altre Aree Protette
Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy