Aree Wilderness - Lazio
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Aree Wilderness, Zone di Tutela Ambientale e Monumenti della Natura del Lazio

Alta Valle Nova Alta Valle Nova
Zona di Tutela Ambientale istituita nel 1999
Tipologia: Bosco ceduo misto
Superficie: 1,8 ettari
Comune: Isola del Liri
Provincia: Frosinone
Bosco misto, con presenza di numerose specie arboree di clima caldo di fascia sub-montana, posto nell’alta valle del Rio Nova, affluente del Fiume Liri, alle falde meridionali dei Monti Ernici.
Bosseto di Vicalvi Bosseto di Vicalvi
Zona di Tutela Ambientale istituita nel 1997
Tipologia: Stazione relitta di Buxus sempervirens
Superficie: 10.3 ettari
Comune: Vicalvi
Provincia: Frosinone
Sul versante settentrionale della collina che si diparte dal Castello di Vicalvi, tra i 335 ed i 430 m s.l.m., si trova l’unico popolamento noto di Bosso della Val Comino e della Provincia di Frosinone.
Colle Pagnotta Colle Pagnotta
Zona di Tutela Ambientale istituita nel 1999
Tipologia: Stazione relitta di Dactyloriza romana
Superficie: 2,8 ettari
Comune: Isola del Liri
Provincia: Frosinone
La zona è stata designata per la protezione dell’unico popolamento dell’alta Ciociaria di una specie rara di Orchidea selvatica, distribuita solamente nell’Europa ed Italia meridionale.
Sugherete di San Vito Sugherete di San Vito
Zone di Tutela Ambientale istituite nel 1999
Tipologia: Stazioni relitte di querce da sughero
Comune: Monte San Biagio - Provincia: Latina
- Fosso Casanova: 6,9 ettari
- Vallemegna: 28,3 ettari
- Fosso Acquariello: 40,5 ettari
- Fosso La Vecchia: 9,1 ettari
- Colle San Vito: 15,6 ettari
Dolina della Fossa Licia Dolina della Fossa Licia
Monumento della Natura istituito nel 1997
Tipologia: Fenomeno carsico (dolina)
Superficie: 9,5 ettari
Comune: Vicalvi
Provincia: Frosinone
La dolina della “Fossa Licia”, facente parte di una serie di fenomeni simili presenti nella zona altipianica del Monte Morrone, può considerarsi una delle più belle doline dell’Appennino centrale.
Ernici Orientali Ernici Orientali
Area Wilderness istituita nel 1995
Tipologia: Rilievi appenninici con boschi di latifoglie (faggio, carpino nero, roverella)
Superficie: 2640 ettari
Comune: Sora
Provincia: Frosinone
L’Area comprende l’estrema parte orientale della catena Laziale-Abruzzese dei Monti Ernici, ed in particolare il crinale e la punta più estrema di questi.
Gola del Fiume Rapido Gola del Fiume Rapido
Area wilderness istituita nel 1994
Tipologia: Alveo fluviale incassato, gola
Superficie: 820 ettari
Comune: Vallerotonda
Provincia: Frosinone
E' una delle zone più selvagge dell’Appennino Laziale-Molisano. Per lo più inaccessibile, salvo per alcune tracce di antichissimi sentieri pastorali, comprende la parte alta del corso del Fiume Rapido.
Gole del Melfa Monte Caira - Gole del Melfa
Area Wilderness istituita nel 1998
Tipologia: Rilievi appenninici, gola fluviale
Superficie: 155 ettari
Comuni: Roccasecca, Arpino
Provincia: Frosinone
Si tratta in realtà di due modestissime parti marginali del grande settore selvaggio omonimo, che comprende tutto il massiccio del Monte Caira e le famose e suggestive Gole del Fiume Melfa.
Monti Ausoni Monti Ausoni
Area Wilderness istituita nel 1999
Tipologia: Pendici meridionali dell'omonima catena con boschi termofili (leccio, quercia da sughero)
Superficie: 4.230 ettari
Comune: Monte San Biagio
Provincia: Latina
Fanno parte dell’Area tutte le pendici meridionali dei Monti Ausoni, ed in particolare quelle delle tre valli principali (S. Vito, Imperiale e Marina - Viola.
Monti Bianchi Monti Bianchi
Area Wilderness istituita nel 1994
Tipologia: Rilievi dell'Appennino con formazioni forestali a macchia e ceduo misto
Superficie: 990 ettari
Comune: Sant'Elia Fiumerapido
Provincia: Frosinone
L'Area comprende alcuni valloni sul versante meridionale di un gruppo di monti dell’Appennino Laziale-Molisano, nell’alto bacino del Fiume Rapido.
Eremo dello Spirito Santo Eremo dello Spirito Santo
Area Wilderness istituita nel 1998
Tipologia: Pendici appenniniche con boschi e resti dell’antico Eremo dello Spirito Santo
Superficie: 135 ettari
Comune: Roccasecca
Provincia: Frosinone
L’Area si estende nell’estrema parte meridionale e occidentale delle famose Gole del Fiume Melfa.
Monti Prenestini Monti Prenestini
Area Wilderness istituita nel 2003
Tipologia: Rilievi montuosi con boschi cedui e macchia mediterranea
Superficie: 1.790,4 ettari
Comuni: Ciciliano, S. Gregorio da Sàssola
Provincia: Roma
Comprende larga parte della porzione settentrionale dei monti omonimi, uno dei gruppi montuosi cosiddetti preappenninici più prossimi a Roma.
Monti Nuria e Nurietta Monti Nuria e Nurietta
Area Wilderness istituita nel 2002
Tipologia: Zona alta appenninica
Superficie: 1.520 ettari
Comune: Petrella Salto
Provincia: Rieti
L’Area si estende sui versanti occidentali e meridionali dei monti omonimi, le vette maggiori che chiudono ad occidente la zona del grande altopiano del Rascino.
Capo Cosa Capo Cosa
Area Wilderness istituita nel 2000
Tipologia: Alta valle appenninica
Superficie: 500 ettari
Comune: Guarcino
Provincia: Frosinone
Comprende la parte centrale del vallone omonimo, linea geografica tra l’estrema parte occidentale dei Monti Ernici ed il gruppo dei Monti Cantari che lo unisce ai Monti Simbruini.
Monti Cantari Monti Cantari
Area Wilderness istituita nel 2000
Tipologia: Alta valle appenninica
Superficie: 350 ettari
Comune: Guarcino
Provincia: Frosinone
L’Area è ubicata subito ad est di Campo Catino; comprende la parte alta del vallone inciso dal Fiume Cosa, linea geografica tra l’estrema parte occidentale dei Monti Ernici ed i Monti Cantari.
Rave di Monte Alto Rave di Monte Alto
Area Wilderness istituita nel 2005
Tipologia: Scoscesi solchi vallivi appenninici
Superficie: 340 ettari
Comune: Sgurgola
Provincia: Frosinone
L’Area Wilderness si estende sulle falde dei Monti Lepini settentrionali e prende il nome dalle “rave” che incidono la pendice della cresta che sale al Monte Alto.
Picco La Rocca Picco La Rocca
Area Wilderness istituita nel 2005
Tipologia: Terreni agricoli rinaturalizzati
Superficie: 0,9 ettari
Comune: Campoli Appennino
Provincia: Frosinone
Si tratta di due ex terreni coltivati ubicati nella Valle Carbonara (o Valle Capodacqua) alle falde delle montagne che separano la Val Comino laziale dalla Valle del Sangro abruzzese.
Monte Siserno Monte Siserno
Area Wilderness istituita nel 2006
Tipologia: Pendici montuose con boschi a macchia mediterranea
Superficie: 220 ettari
Comune: Ceccano
Provincia: Frosinone
L’Area si estende sulle pendici settentrionali di una cresta montuosa posta tra il bacino del Fiume Sacco a nord, e quello del Fiume Amaseno a sud.


Wilderness Associazione Italiana www.wilderness.it >>>

Parchi Nazionali
Parchi Regionali
Riserve Naturali
Oasi
Altre Aree Protette
Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Manuale di Lombricoltura Le Insalate

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy