Parco Naturale Regionale Monti Aurunci - Lazio
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Tipologia di area protetta - Dove si trova

Tipologia: Parco Naturale Regionale; istituito con L.R. 6 ottobre 1997, n. 29.
Regione: Lazio
Province: Frosinone, Latina

Il Parco Regionale dei Monti Aurunci interessa una superficie di 19.374 ettari lungo la catena montuosa dell'Appennino centro-meridionale; interessa i territori comunali di Ausonia, Campodimele, Esperia, Fondi, Formia, Itri, Lenola, Pico, Pontecorvo, Spigno e Saturnia.

Monti Aurunci Parco Regionale Monti Aurunci (foto www.maristi.it)

Descrizione

I Monti Aurunci sono una catena montuosa calcarea che corre parallelamente alla costa laziale al confine con la Campania, alle spalle di Formia, Gaeta e Minturno. Le cime più elevate sono il Monte Petrella (1.533 m), il Monte Sant'Angelo (1.402 m), Cima del Redentore (1.252 m). Il paesaggio è caratterizzato da pendii brulli, vaste pietraie e qualche bosco di faggio e sughera.
La maggior ricchezza del Parco è rappresentata dal patrimonio floristico: sono state classificate oltre 1.900 specie, tra cui numerose orchidee selvatiche (tra le più tipiche, Ophrys lacaitae e Ophrys promontorii). Molto ricca l'avifauna, tra cui diversi rapaci notturni come il falco pellegrino, il lodolaio e il biancone.

Monti Aurunci Parco Regionale Monti Aurunci (foto www.golfogaeta.com)

Informazioni per la visita

Gestione:
Sede: Viale Glorioso, 10
04020 Campodimele (LT)

Parchi Nazionali
Parchi Regionali
Riserve Naturali
Oasi
Altre Aree Protette
Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Manuale di Lombricoltura Le Insalate

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy