Coniglio di boscaglia di San Josè - Sylvilagus mansuetus Nelson, 1907
Famiglia Leporidi

Coniglio di boscaglia di San Josè - Sylvilagus mansuetus

Classe: Mammiferi
Ordine: Lagomorfi
Famiglia: Leporidi
Genere: Sylvilagus
Specie: S. mansuetus

Zona di origine: Messico

Il coniglio di boscaglia di San Josè è una specie di silvilago endemica dell'isola omonima, situata di fronte alle coste della Baja California sur in Messico.
Originatasi da una popolazione insulare di conigli di boscaglia - Sylvilagus bachmani (cui somiglia molto) si nutre di cactus degli aridi terreni della piccola isola (170 kmq).
Nonostante sia abbastanza diffuso non è stato ancora studiato approfonditamente.
Ha un pelo molto corto, la parte superiore della testa e la schiena sono grigio giallastro con sfumature nere.
I fianchi sono più chiari e grigi del dorso, le orecchie grigie e la nuca ocra chiaro.
Le zampe anteriori sono color ocra e nella parte inferiore bianco sporco.
Le zampe posteriori sono marroni sfumate di nero con le punte bianche.
Il ventre è bianco.

a cura di Roberto Corridoni

Coniglio di boscaglia di San Josè Coniglio di boscaglia di San Josè - Sylvilagus mansuetus (foto www.iucnredlist.org)

Acquista online Il Coniglio nano - Collana di Agraria.org
Cristiano Papeschi - Il Sextante

In modo chiaro e simpatico vengono trattati tutti gli aspetti legati alla sua presenza in casa, dal ricovero all’alimentazione, dalla convivenza con gli altri animali alle cure quotidiane, dalla riproduzione alla sua salute.
Acquista online >>>

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy