Coniglio del deserto - Sylvilagus audubonii Baird, 1858
Famiglia Leporidi

Coniglio del deserto - Sylvilagus audubonii

Classe: Mammiferi
Ordine: Lagomorfi
Famiglia: Leporidi
Genere: Sylvilagus
Specie: S. audubonii

Peso: fino a 1,5 kg
Zona di origine: Stati Uniti

Il silvilago o coniglio del deserto, noto anche come Silvilago di Audubon, è originario del Nord America.
Diffuso in una vasta area che va dal Montana, al Texas, al Messico fino al Nevada, alla California e alla Baja California.
Vive ad altitudini anche di 2000 metri slm.
È spesso associato alle zone desertiche degli Stati Uniti ma si può trovare anche in habitat meno aridi come le foreste di pynion e di ginepro.
Molto simile al coniglio europeo ma con orecchie più grandi che tiene sempre erette.
Ha abitudini meno sociali e trascorre pochissimo tempo nella tana.
È poco attivo a metà giornata ma si vede spesso al mattino e al tramonto.
Si nutre soprattutto di erbe e beve pochissimo vista la capacità di assorbire liquidi attraverso il cibo che mangia.
Se rincorso può arrivare a correre a velocità di 30 km/h. Si difende dai piccoli predatori scalciando.
I piccoli vengono alla luce in tane strette fatte di erba secca e rivestite di pelo o direttamente sul terreno.
Non lasciano il nido prima di tre settimane.
La gestazione dura 26/27 giorni.
Questi silvilago sono tolleranti nei confronti di altri individui nelle vicinanze.
Sono di colore bruno grigiastro con ventre e sotto coda bianco.
Sono lunghi tra i 33 e i 43 cm. Pesano fino a 1,5 kg.
Le orecchie sono lunghe dagli 8 ai 10 cm.
La coda molto grossa e lunga circa 7 cm. Le zampe posteriori circa 7,5 cm.
Gli occhi sono grandi e sporgenti.
Le femmine sono leggermente più grandi dei maschi.

a cura di Roberto Corridoni

Coniglio del deserto Coniglio del deserto - Sylvilagus audubonii (foto http://animal.memozee.com)

Coniglio del deserto Coniglio del deserto - Sylvilagus audubonii (foto Howcheng)

Acquista online Il Coniglio nano - Collana di Agraria.org
Cristiano Papeschi - Il Sextante

In modo chiaro e simpatico vengono trattati tutti gli aspetti legati alla sua presenza in casa, dal ricovero all’alimentazione, dalla convivenza con gli altri animali alle cure quotidiane, dalla riproduzione alla sua salute.
Acquista online >>>

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy