Coniglio di roccia del Natal - Pronolagus crassicaudatus I. Géoffroy, 1832
Famiglia Leporidi

Coniglio di roccia del Natal - Pronolagus crassicaudatus

Classe: Mammiferi
Ordine: Lagomorfi
Famiglia: Leporidi
Genere: Pronolagus
Specie: P. crassicaudatus

Zona di origine: Africa (Costa orientale del Sudafrica ed in Mozambico meridionale)

Il coniglio di roccia maggiore o di roccia Natal è caratterizzato da due sottospecie:
- P. crassicaudatus crassicaudatus
- P. crassicaudatus ruddi
La specie è diffusa nella costa orientale del Sudafrica e nel Monzambico.
Il suo habitat è costituito da aree rocciose di media altitudine con pascoli mintani e cespugli.
Si tratta di una specie con abitudini notturne e solitarie.
Riposa nelle fenditure delle roccie durante il giorno. Si nutre di foglie, erbe e frutti.
È di corporatura grande, lungo circa 45 cm e con un peso massimo di 3 kg.
Il corpo è allungato, zampe corte, occhi e orecchie di dimensioni ridotte mentre la coda è grande.
Il pelo è bruno rossiccio con tonalità ruggine più accentuate sulle zampe, la nuca e la coda.
Sulla groppa il colore è bruno grigiastro brizzolato di nero come le orecchie.

a cura di Roberto Corridoni

Coniglio di roccia del Natal Coniglio di roccia del Natal - Pronolagus crassicaudatus (foto www.planet-mammiferes.org)

Coniglio di roccia del Natal Coniglio di roccia del Natal - Pronolagus crassicaudatus (foto www.planet-mammiferes.org)

Acquista online Il Coniglio nano - Collana di Agraria.org
Cristiano Papeschi - Il Sextante

In modo chiaro e simpatico vengono trattati tutti gli aspetti legati alla sua presenza in casa, dal ricovero all’alimentazione, dalla convivenza con gli altri animali alle cure quotidiane, dalla riproduzione alla sua salute.
Acquista online >>>

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy