Tapeti - Sylvilagus brasiliensis Linnaeus, 1758
Famiglia Leporidi

Tapeti - Sylvilagus brasiliensis

Classe: Mammiferi
Ordine: Lagomorfi
Famiglia: Leporidi
Genere: Sylvilagus
Specie: S. brasiliensis

Peso: 1,0 - 1,5 kg
Zona di origine: Centro e Sud America

Il Tapeti (Sylvilagus brasiliensis) è stato scoperto nel 1758 ed è noto come coniglio brasiliano o coniglio delle foreste.

Di piccola struttura, raggiunge i 35 cm di lunghezza, ha le orecchie piccole e le zampe posteriori lunghe, gli occhi grandi e scuri e il pelo morbido di color giallo-marrone con sfumature grigie con ventre nero e biancastro. La coda è corta e ha la caratteristica forma di pompon.

a cura di Roberto Corridoni

Sylvilagus brasiliensis Tapeti - Sylvilagus brasiliensis (foto www.ecoregistros.com.ar)

Sylvilagus brasiliensis Tapeti - Sylvilagus brasiliensis (foto http://calphotos.berkeley.edu)

Acquista online Il Coniglio nano - Collana di Agraria.org
Cristiano Papeschi - Il Sextante

In modo chiaro e simpatico vengono trattati tutti gli aspetti legati alla sua presenza in casa, dal ricovero all’alimentazione, dalla convivenza con gli altri animali alle cure quotidiane, dalla riproduzione alla sua salute.
Acquista online >>>

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy