Riserva Naturale Statale Guadine-Pradaccio - Emilia-Romagna
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Tipologia di area protetta - Dove si trova

Tipologia: Riserva Naturale Biogenetica Statale; istituita con D.M.A.F. 26 luglio 1971; ricade all'interno del Parco Naturale Regionale Valle del Cedra e del Parma.
Regione: Emilia-Romagna
Provincia: Parma

La Riserva Naturale Biogenetica Statale Guadine-Pradaccio interessa un'area di 240 ettari posta in una conca palustre d'alta quota, nel Comune di Corniglio (PR). E' ricompresa nel Parco Naturale Regionale Valle del Cedra e del Parma.

Panorama della Riserva Guadine Pradaccio Panorama Riserva Naturale Guadine-Pradaccio (foto www2.corpoforestale.it)

Descrizione

La R iserva Naturale Guadine-Pradaccio occupa un circo glaciale che si trova ad una quota compresa tra i 1.195 e 1.796 m di quota (Monte Brusà), nell’Alta Valle del fiume Parma sul versante settentrionale della catena appenninica. All’interno della Riserva si trovano il Lago delle Guadine (a carattere temporaneo) situato in un piccolo circo glaciale a quota 1.635 vicino al Passo dell’Aquila e il Lago Pradaccio a quota 1.363 m, un invaso semiartificiale  derivato da lavori di sistemazione idraulico-forestale.
La formazione arborea è costituita da bosco misto, con predominanza di faggio e presenza di abete bianco, acero montano, sorbo degli uccellatori, sorbo montano, maggiociondolo alpino, da praterie d’alta quota, torbiere, brughiere di mirtillo.
Tra i grandi mammiferi si segnala la presenza del lupo e del capriolo, mentre diverse sono le specie di uccelli di grande interesse naturalistico, come l'aquila reale, il falco pecchiaiolo, la tottavilla, il calandro, il succiacapre, la balia dal collare, l'averla piccola.

Informazioni per la visita

Come si arriva:
La Riserva si trova a circa 8 km dall’abitato di Bosco di Corniglio, che si trova a circa un'ora dall’uscita A15 di Berceto o partendo da Langhirano seguendo la SP 13.

L'area è visitabile mediante accompagnamento in gruppi organizzati e con prenotazione obbligatoria presso l’Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Parma.

Gestione:

Corpo Forestale dello Stato
Via Melloni, 4
43100 Parma

Parchi Nazionali
Parchi Regionali
Riserve Naturali
Oasi
Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy