Tacchino Ronquieres
Atlante delle razze di Tacchini

Origine, caratteristiche economiche e morfologiche

Questo razza di tacchini prende nome da una regione del Belgio. Ronquières è situata a 25 km da Bruxelles.
In questa località è documentata una produzione di tacchini fin dal 18° secolo.
Si tratta di una popolazione derivata direttamente dalle prime importazioni di tacchini dall'America via Spagna.
Verso il 1800 non era difficile incontrare greggi di tacchini anche superiori ai 500 capi in queste regioni.
In seguito questo allevamento fu abbandonato divenendo pressoché inesistente nel 1900.

Peso:
 - Maschio kg 8-9
 - Femmina kg 4,5

La razza è una delle poche di Tacchini che comprende più varietà di colore. In generale mancano in tutte le varietà le sfumature Bronzate, le remiganti primarie e secondarie non sono mai barrate e quindi unicolore, con a volte spruzzature e pepature.
Molto spesso le penne presentano un disegno reticolato.
Si riconoscono attualmente 5 colorazioni Bianco, Ermellinato, Ermellinato scudato giallo, Perniciato reticolato grigio e Fulvo.
Le varietà più note e ricercate sono Ermellinato scudato giallo e Perniciato reticolato grigio

Tacchina "Ronquières" colorazione Ermellinato scudato giallo Tacchina "Ronquières" colorazione Ermellinato scudato giallo
(foto http://users.pandora.be/jaak.rousseau/index.htm)

Tacchino "Ronquières" colorazione Perniciato reticolato grigio Tacchino "Ronquières" colorazione Perniciato reticolato grigio
(foto http://users.pandora.be/jaak.rousseau/index.htm)

Razze italiane
Razze estere
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy