Razze Italiane minori
Atlante delle razze di Tacchini

Razze italiane minori

Il numero delle razze italiane di tacchini ha subito una forte diminuzione; in particolare si può dire che le razze originarie del meridione sono da considerarsi estinte, mentre riescono a sopravvivere in piccoli gruppi quelli dell'Italia settentrionale. Purtroppo le caratteristiche produttive via via trascurate sono sempre peggiorate; pertanto le razze rimaste poco differiscono fra loro per precocità, accrescimento delle masse pettorali e si differenziano soltanto per il colore della livrea.
Tutte le razze italiane mantengono un'ottima propensione alla cova e nessuna presenta problemi di fecondazione vista la taglia (Sabbioni e Zanon - Università di Parma).

Razza

Regione di origine

Caratteristiche morfologiche

Parametri produttivi

Stato della popolazione

T. di Avellino

Campania

Livrea bianca,con remiganti talvolta orlate di nero.

-

Estinta

T. di Benevento

Campania

Livrea rossiccio-fulvo,con rare macchie nere all'estremità delle penne

-

Estinta

T. lilla di Corticella

Veneto,fissato poi in Emilia Romagna

Livrea lilla cinereo

Peso:
9-10 kg;
 6-7 kg

Estinta

T. di Treviso

Veneto

Livrea scura,simile al bronzato

-

Estinta

 

Coppia di tacchino di Avellino - Coppia di tacchino di Benevento (foto A. Zanon)

Tacchino di Benevento Tacchino di Benevento impagliato (foto Pasquale D'Ancicco)

Razze italiane
Razze estere
Versione italiana English version Versión española
Allevare in fattoria naturalmente Allevamento della capra Dalla ghianda al cotechino

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy