Tacchino Comune Bronzato
Atlante delle razze di Tacchini

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Razza di tacchini leggeri. Molto rustici e con spiccata attitudine alla cova. Alle tacchine possono essere affidate venti uova di gallina, una trentina di uova di faraona o fagiano, dieci di oca e diciotto di tacchino.
Riescono a portare a buon fine anche 4 o 5 covate consecutive rimanendo sul nido complessivamente più di 100 giorni. Razza molto adatta all'allevamento naturale o biologico del tacchino o di altre specie avicole utilizzando le tacchine come incubatrici naturali.
La femmina depone all'incirca 70-100 uova per ciclo (guscio di colore leggermente rosato, peso medio 70-85 grammi)
La maturità sessuale viene raggiunta a sette mesi sia nei maschi che nelle femmine. La durata dell'incubazione è di 28 giorni.

Caratteristiche morfologiche

Peso medio:
- maschi adulti 6-7 kg
- femmine adulte 3-3,5 kg

Petto, collo, spalle, groppa di colore nero brillante con riflessi bronzei intensi che richiamano il colore dell'arcobaleno.
Le penne che ricoprono le spalle e quelle laterali del petto hanno un'orlatura di colore nero intenso vellutato nei maschi che nelle femmine può essere bruno scuro.
Il colore delle copritrici delle ali è bruno-nero brillante con una fine orlatura più chiara.
Tutte le penne delle spalle e del dorso fino alla coda devono presentare una fascia bronzata con riflessi da dorato a rosso violaceo larga uno-due centimetri.
Questa fascia è presente fino all'estremità della penna che termina con una stretta striscia di color nero vellutato e bruno-marrone, con la parte relativa a quest'ultima colorazione più larga
Le ali sono ornate da una larga fascia trasversale verde oliva bronzata e terminano con una fascia vellutata nero brillante. La colorazione di base delle remiganti è grigio bianca attraversata da strisce nette e regolari di colore nero. Le penne della coda sono molto larghe, di colore bruno nero con fasce nere e nella parte distale terminano con una barratura larga uno-due centimetri seguita da una striscia da grigio scuro a bruno dorato. Più questa striscia è scura migliore è il soggetto. Sulle copritrici della coda la fascia bronzata dovrà essere presente nel maschio e dovrà essere ricercata anche nella femmina. Le penne delle gambe sono nere e hanno una placca bronzata verso l'estremità larga uno-due centimetri, nel maschio terminano con una orlatura nera vellutata, mentre nella femmina è di colore bruno. Piumino nero. Nei soggetti giovani la colorazione dei tarsi è bruno scuro mentre nei soggetti adulti varia da rosso a viola, le unghie sono più chiare. Pelle bianca.

Difetti della colorazione
Assenza di brillantezza bronzata; penne delle ali senza disegno; colorazione del petto della tacchina troppo chiara; colorazione del dorso del tacchino completamente nera senza riflessi bronzati.

Fonte: Veneto Agricoltura

Maschio di Tacchino Comune Bronzato Maschio di Tacchino Comune Bronzato

Coppia di tacchini: a sinistra femmina Comune bronzata, a destra maschio Bronzato ala rossa Coppia di tacchini: a sinistra femmina Comune bronzata, a destra maschio Bronzato ala rossa

Razze italiane
Razze estere
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy