Parco Naturale Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli - Toscana
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Tipologia di area protetta - Dove si trova

Tipologia: Parco Naturale Regionale; istituito con L.R. 13/12/1979, n. 61 e L.R. 16/03/1995, n. 24.
Regione: Toscana
Province: Lucca, Pisa

Il Parco Naturale Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli si trova lungo la costa tirrenica tra Viareggio-Torre del Lago e Calabrone, poco sopra Livorno; occupa una superficie di 23.115 ettari nelle province di Lucca e Pisa. Cinque i Comuni interessati: Pisa, Viareggio, Vecchiano, San Giuliano Terme e Massarosa.

Parco Naturale Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli Bosco - Parco Naturale Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli (foto Canottieri Arno Pisa)

Descrizione

Nonostante si trovi al centro di un'area urbanizzata (a nord gli insediamenti turistici di Viareggio, a est Pisa e a sud Livorno), il Parco è riuscito a tutelare alcuni ambiti che sono il residuo del ricco patrimonio naturalistico del litorale dell'alto Tirreno e della piana dell'Arno. Il territorio del Parco è individuato dalla suddivisione storica in Tenute e Fattorie: la Tenuta di San Rossore, le Tenute di Tombolo, Coltano e Castagnolo, la Tenuta di migliarino e la Fattoria di Vecchiano, la Tenuta Borbone e Macchia Lucchese ed il lago e padule di Massaciuccoli. Il Parco si presenta, a prima vista, come una immensa area boschiva, in cui predomina l'immagine del pino domestico, che dà al paesaggio costiero la sua tipica e caratteristica fisionomia. In realtà la varietà degli ambienti naturali è notevolissima: dalle dune agli arenili, dalle foreste igrofile alle aree palustri. L'acqua è l'elemento determinante del territorio del Parco: lame, stagni, fossati, canali naturali, foci di fiumi (L'Arno e il Serchio), questa grande presenza di "zone umide" (la più vasta delle quali è costituita dal lago e padule di Massaciuccoli) forma un vero e proprio "labirinto" di corsi d'acqua, che alternandosi alla grande foresta planiziaria ed alle maestose pinete, crea un ambiente di insieme di grande suggestione, la cui varietà determina, a sua volta, una straordinaria ricchezza e varietà delle specie animali e vegetali presenti.

Flora e fauna

Il Lago di Massaciuccoli (sulle cui sponde abitò a lungo Giacomo Puccini) e il padule ad esso collegato sono il residuo di una laguna deltizia formata dal Serchio. E' il più vasto lago della Toscana e ha una profondità che non supera i due metri. Nonostante i problemi di inquinamento dovuti all'intensa attività agricola di alcune zone vicine al lago, ospita un patrimonio naturalistico di tutto rilievo. Nei lembi a sfagno crescono specie molto rare, come la felce florida (Osmunda regalis), l'ibisco di palude (Hibiscus palustris) e la Drosera rotundifolia, interessante pianta carnivora.
La tenuta di San Rossore occupa una superficie di 4.800 ettari e costituisce il cuore del parco. Gli ecosistemi litoranei si presentano ancora conservati e la vegetazione, disposta in fasce parallele alla linea di costa, ha il compito di consolidare le dune soggette all'erosione e di difendere le pinete retrostanti dai venti marini. Fra le specie di uccelli che nidificano lungo le dune vi sono l'occhione e la calandrella. La copertura forestale nelle tenute è formata prevalentemente da conifere (pino domestico e pino marittimo), da boschi misti mesofili (farnia, frassino, frassino ossifilo, olmo, ontano nero) e da piccoli lembi di leccio.
A nord della foce dell'Arno, si trovano le "Lame", un'area di 400 ettari soggetta ad allagamenti stagionali, dove in inverno si raccolgono migliaia di uccelli acquatici (anatidi, trampolieri, chiurlo, pavoncella, piviere dorato, piovanello, piovanello tridattilo e tanti altri.

Lama Galera Lama Galera - Parco Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli (foto Giuntini www.parcosanrossore.it)

Informazioni per la visita

Gestione:
Ente Parco
Via Aurelia Nord, 4
56122 Pisa
Sito web: www.parcosanrossore.it

Parchi Nazionali
Altri Parchi
Riserve Naturali
Oasi
A.N.P.I.L.
Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Manuale di Lombricoltura Le Insalate

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy