Riserva Naturale Isola di Lampedusa - Sicilia
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Tipologia di area protetta - Dove si trova

Tipologia: Riserva Naturale Regionale Orientata; istituita nel 1995 dalla Regione Sicilia con D.A.R.T.A 16 maggio 1995 n. 291 (ma l’area era stata vincolata già nel 1984 come Oasi Legambiente).
Regione: Sicilia
Provincia: Agrigento

La Riserva Naturale Isola di Lampedusa (Comune di Lampedusa) si estende per circa 320 ettari lungo un  tratto incontaminato di costa nella parte meridionale dell'omonima isola Arcipelago delle Pelagie). La riserva è stata individuata come Zona di Protezione Speciale (ZPS) e come Sito d'Importanza Comunitaria (SIC) per la presenza di specie animali e vegetali ed habitat rari minacciati di estinzione.
Nel 2002 è stata istituita l'Area Marina Protetta Isole Pelagie >>>

Isola dei conigli Isola dei Conigli - Riserva Naturale Isola di Lampedusa (foto www.legambiente.sicilia.it)

Descrizione

L'isola di Lampedusa dista 138 chilometri dalle coste della Tunisia e 215 km dalla Sicilia. Costituisce un tratto affiorante della piattaforma africana ed è costituita da strati calcarei di rocce sedimentarie che si sono formate durante il Miocene medio-superiore. Lampedusa è la più estesa delle tre isole Pelagie, ha un'estensione di quasi 20 chilometri quadrati, un perimetro di 26 chilometri ed una popolazione di circa 5.000 abitanti.
E' un gioiello naturale dove la vita marina si intreccia con quella terrestre, grazie allo straordinario fenomeno della riproduzione delle tartarughe marine. Sulla fine Spiaggia dei Conigli questi rettili marini depongono, silenziosi nelle notti di inizio estate, centinaia di uova, che si schiudono solo dopo alcuni mesi. Quest'isola ospita altri rettili preziosi come il congilo e il rarissimo Psammodromus algirus, una piccola lucertola ritrovata soltanto nella minuscola Isola dei Conigli. Questa minuscola isoletta, separata da Lampedusa da un breve braccio di mare, ospita anche una ricca colonia di gabbiani.
Ma Lampedusa - la Lapadusa dei latini - è anche terra calcarea di piante rare ed endemiche, spesso nascoste tra le rocce dei profondi valloni che si aprono lungo le coste, e di passo per migliaia di uccelli in migrazione. E' terra di pescatori e di case dai colori tenui, ma a volte accesi, che regolano con intelligenza l'assorbimento del calore del sole cocente.

Cala Galera Riserva Naturale Isola di Lampedusa (foto www.legambiente.sicilia.it)

Informazioni per la visita

Come si arriva:
Lampedusa è collegata quotidianamente via mare con Porto Empedocle (AG) e via aerea con Palermo. Nel periodo estivo l'isola è raggiungibile anche con voli diretti dalle principali città italiane.

Gestione:

Legambiente - Comitato Regionale Siciliano
Via V. Emanuele, 27
92010 Lampedusa (Ag)
Sito web: www.legambiente.sicilia.it

Parchi Regionali
Riserve Naturali
Aree Marine
Oasi WWF
Versione italiana English version Versión española
I funghi dal vero La fattoria biologica Come fare del buon vino

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy