Regione Abruzzo
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Parchi e aree protette dell'Abruzzo

L'Abruzzo è la regione italiana che vanta, almeno sulla carta, il più alto grado di protezione della natura. Tre grandi parchi nazionali (quello storico - istituito nl 1923 - d'Abruzzo, il Gran Sasso-Monti della Laga e la Majella), ai quali si affiancano il Parco Naturale Regionale Sirente-Velino e un gran numero di riserve naturali (statali e regionali), meno estese ma di grande rilievo. Complessivamente il territorio protetto è di 300.217 ettari, pari quasi al 28% della superficie regionale. Ai fini della tutela della fauna, infine, vanno pure conteggiate le zone di silenzio venatorio istituite in base alla normativa nazionale sulla caccia (legge 157/92) che si estendono per quasi 54.000 ettari.
Nell'ambito del Progetto Rete Natura 2000 sono stati proposti 130 SIC (siti di importanza comunitaria) e 4 ZPS (zone di protezione speciale). Ecco perchè l'Abruzzo può essere definito come la "regione dei parchi".

Parco Nazionale del Gran Sasso-Monti della Laga Madonna della Pietà a Rocca Calascio - Parco Gran Sasso e Monti della Laga (foto Ercole Manieri)

Parco Nazionale del Gran Sasso-Monti della Laga Gran Sasso d'Italia dal lago di Pietranzoli - Parco Gran Sasso Monti della Laga (foto Ercole Manieri)

Parchi Nazionali
Parchi Regionali
Riserve Naturali
Oasi WWF
Versione italiana English version Versión española
Il mio frutteto biologico Orto e giardino biologico Coltivare l'olivo

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy