Barbuta di Anversa
Atlante delle razze di Polli - Razze Nane

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Antica razza Bantam (nana) belga, facile da allevare e indipendente. E' allevata nelle Fiandre già a metà dell'Ottocento. E' la più allevata tra le razze barbute nane del Belgio.
E' un'ottima ovaiola e depone uova a guscio bianco crema del peso di 35 grammi (minimo 28 grammi).

Caratteristiche morfologiche

Vi sono molte varietà: a mantello interamente nero, bianco, fulvo, cuculo, barrato, macchiettato argentato scuro e chiaro, blu macchiettato, nero e blu picchiettato di bianco, blu andaluso, fulvo ermellinato, millefiori e porcellana.
Testa corta e larga, con cresta a rosa, ben perlata, larga alla base, alta nel mezzo, con la spina che segue la linea della nuca. Nella gallina è piccola, nel gallo più larga; bargigli rudimentali, ricoperti dalla barba (meglio se assenti).
Occhi grandi e vivaci, con iride bruno scuro.
Becco corto e arcuato; faccia piccola, ricoperta in parte da peluria.
Barba e favoriti formano un tutt'uno abbondante e molto folto.
Collo corto con ricca mantellina.
Dorso molto corto e ben arrotondato, portato leggermente inclinato verso la groppa.
Ali lunghe e larghe, portate staccate dal corpo e cadenti, più accentuatamente nel gallo rispetto alla gallina
Coda di media lunghezza, aperta, con le grandi falciformi a forma di sciabola, portata alta, più nel maschio che nella femmina.
Petto pieno, bombato e prominente, portato alto.
Zampe corte ma robuste, e coperte di penne sulla coscia. Tarsi sottili, con scaglie fini, senza piume, quattro dita.
Peso medio:
 - Galli      kg 0,6 - 0,8
 - Galline  kg 0,5 - 0,7

Allevamenti di Barbuta d'Anversa >>>

Gallina di razza Barbuta d'Anversa Gallina e gallo di razza Barbuta d'Anversa 

Gallo di razza Barbuta d'Anversa Gallo di razza Barbuta d'Anversa colorazione quaglia (foto www.ilpollaiodigino.com)

Testa di gallo di razza Barbuta d'Anversa Testa di gallo di razza Barbuta d'Anversa colorazione quaglia (foto www.ilpollaiodigino.com)

Standard di razza - FIAV

I – GENERALITA’
Origine: Belgio. Fiandre. Selezionata incrociando razze indigene con polli con barba di origine orientale.
Uovo
Peso minimo g. 35
Colore del guscio: bianco:
Anello
Gallo : 11
Gallina : 9

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE

Pollo nano di temperamento vivace e audace, con corpo raccolto, barba e favoriti molto sviluppati, abbondante mantellina, cresta a rosa ben impiantata e ali portate cadenti e aperte. Selezionare soggetti dal temperamento forte e mantenere le caratteristiche della razza ben marcate.

III – STANDARD

Aspetto generale e caratteristiche della razza
1- FORMA
Tronco: Tarchiato, largo, corto che si assottiglia verso la groppa.
Testa: Larga e arrotondata, appare grossa per la presenza della barba.
Becco: Corto e arcuato.
Occhi: Grandi e vivaci.
Cresta: A rosa, ben perlata, larga alla base, alta nel mezzo, con la spina che segue la linea della nuca. Nella gallina è piccola, nel gallo è più larga.
Bargigli: Rudimentali, ricoperti dalla barba, meglio se assenti.
Faccia: Piccola, ricoperta in parte da peluria.
Orecchioni: Piccoli, rossi, ricoperti dai favoriti.
Barba: Barba e favoriti formano un tutt'uno abbondante e molto folto.
Collo: Corto, arcuato all'indietro, con mantellina abbondante.
Spalle: Larghe e arrotondate.
Dorso: Molto corto e ben arrotondato, portato leggermente inclinato verso la groppa.
Ali: Lunghe e larghe, portate staccate dal corpo e cadenti, più accentuatamente nel gallo rispetto alla gallina.
Coda: Di media lunghezza, aperta, con le grandi falciformi a forma di sciabola, portata alta, più accentuatamente nel gallo rispetto alla gallina.
Petto: Pieno, bombato e prominente, portato alto.
Zampe: Gambe corte ma robuste, poco evidenti; tarsi sottili, con scaglie fini, senza piume, quattro dita.
Ventre: Nella gallina ben sviluppato.
2 – PESI
GALLO : Kg. 0,6-0,8
GALLINA : Kg. 0,5-0,7
Difetti gravi:
Dorso troppo lungo; petto stretto o portato troppo basso; assenza di barba e favoriti; cresta non conforme allo standard.
3 – PIUMAGGIO
Conformazione: Ben sviluppato, in particolare la barba e la mantellina che è folta e molto bombata all'indietro nel gallo mentre origina una criniera nella gallina.

IV – COLORAZIONI

BIANCA
Occhi: bruno scuro; becco: da bianco bluastro a corno chiaro; tarsi: bianchi, preferibili blu; unghie: chiare.
BIANCO COLUMBIA
Occhi: bruno scuro; becco: corno chiaro; tarsi: blu ardesia; unghie: corno.
BLU ORLATA
Occhi: bruno scuro; becco: corno scuro; tarsi: blu ardesia; unghie: corno.
COLLO ARGENTO
Occhi: bruno scuro; becco: corno scuro; tarsi: blu ardesia; unghie: corno.
COLLO ORO
Occhi: bruno scuro; becco: corno scuro; tarsi: blu ardesia; unghie: corno.
FULVA
Occhi: bruno scuro; becco: corno chiaro; tarsi: grigio piombo; unghie: corno.
FULVO COLUMBIA
Occhi: bruno scuro; becco: corno chiaro; tarsi: blu ardesia; unghie: corno.
FULVA A PERLE BIANCHE
GALLO
Testa: giallo arancio. Mantellina: arancio con strette fiamme e punte bianche. Dorso, spalle e copritrici delle ali: giallo dorato rossastro, ammessa perlatura bianca nei soggetti adulti. Lanceolate della groppa: arancio con strette fiamme e punte bianche. Grandi copritrici delle ali: fulve con perle bianche (fascia dell'ala). Remiganti primarie: prevalentemente bianche con bordo esterno fulvo. Remiganti secondarie: bianche all'interno e nelle punte, fulve nella parte esterna (triangolo dell'ala fulvo intenso con disegno di perle che scende in diagonale). Petto, ventre e gambe: fulvo intenso con perla bianca sulle punte delle penne. Coda: bianca, ammesse spruzzature nere. Piumino: fulvo chiaro. Occhi: rosso/arancio. Becco: color corno. Tarsi: grigio/blu.
GALLINA
Testa: giallo arancio. Mantellina: arancio con fiamme e punte bianche. Piumaggio in generale: fulvo uniforme, sfumature un po' più intense ammesse sulle ali; con perle bianche, il più possibile rotonde, sulla punta delle penne. Remiganti primarie: prevalentemente bianche con bordo esterno fulvo. Remiganti secondarie: bianche all'interno e nelle punte, fulve nella parte esterna (triangolo dell'ala fulvo intenso con disegno di perle che scende in diagonale). Coda: prevalentemente bianca con sfumature fulve alla base.
Difetti gravi:
colore di fondo troppo chiaro, troppo rosso o fortemente irregolare; forti sfumature o irregolare disposizione delle perle; fiamme troppo larghe nella mantellina; bianco nella parte esterna delle remiganti secondarie; forti spruzzature nere.
GRIGIO PERLA
Occhi: bruno scuro; becco: corno scuro; tarsi: blu ardesia; unghie: corno.
MILLEFIORI
Occhi: bruno scuro; becco: corno scuro; tarsi: blu ardesia; unghie: corno.
NERA
Occhi: bruno scuro; becco: corno scuro; tarsi: blu ardesia; unghie: corno.
NERA PICCHIETTATA BIANCO
Occhi: da rosso a bruno scuro; becco: corno scuro; tarsi: blu ardesia; unghie: corno.
PORCELLANA
Occhi: bruno scuro; becco: corno scuro; tarsi: blu ardesia; unghie: corno.
QUAGLIA
Occhi: bruno scuro; becco: corno scuro; tarsi: blu ardesia; unghie: corno.
QUAGLI ARGENTO
Occhi: bruno scuro; becco: corno scuro; tarsi: blu ardesia; unghie: corno.
QUAGLIA BLU
Occhi: bruno scuro; becco: corno scuro; tarsi: blu ardesia; unghie: corno.
QUAGLIA ISABELLA
SPARVIERO
Occhi: rosso arancio; becco: da bianco a corno chiaro; tarsi: bianchi o blu; unghie: chiare.

Razze Nane miniaturizzate
Versione italiana English version Versión española
Capre Pecora Come avviare un allevamento di alpaca
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy