Twentse Nana
Atlante delle razze di Polli - Razze estere

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Razza creata nei Paesi Bassi. Colore del guscio: giallastro. In Germania è denominata Zwerg-Kraienköppe.

Caratteristiche morfologiche

Pollo nano con espressione e attributi della testa che richiamano un combattente. Forma e portamento possenti e arrotondate, da pollo nano comune. Temperamento docile, ma vivace.
Peso medio:
 - Galli      kg 1,1
 - Galline  kg 0,9

Twentse Nana Twentse Nana

Twentse Nana Twentse Nana (foto www.kraienkoeppe.de)

Standard di razza - FIAV

I – GENERALITA’

Origine
Creata nei Paesi Bassi.

Uovo
Peso minimo g. 35
Colore del guscio: giallastro.

Anello
Gallo : 13
Gallina : 11

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
Pollo nano con espressione e attributi della testa che richiamano un combattente. Forma e portamento possenti e arrotondate, da pollo nano comune. Temperamento docile, ma vivace.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA
Tronco: allungato e forte; uniformemente largo dal davanti al dietro; posizione un po’ rilevata. Nella gallina quasi orizzontale.
Testa: corta, larga e bombata; arcate sopraccigliari un po’ prominenti; la nuca si interrompe nettamente all’attaccatura con il collo; gola il più nuda possibile.
Becco: corto, possente e ricurvo; giallo con parte superiore scura.
Occhi: iride rosso-arancio intenso; un po’ infossati sotto le arcate sopraccigliari.
Cresta: a cuscinetto, allungata; perlatura fine. Nella gallina molto piccola e pertanto non appariscente.
Bargigli: molto corti e di tessitura fine. Nella gallina piccoli e poco visibili.
Faccia: senza piume, con pelle fine e rossa.
Orecchioni: appena sviluppati, rossi.
Collo: abbastanza lungo; possente; con mantellina abbondante che ricade sulle spalle e sul dorso.
Spalle: larghe e prominenti.
Dorso: di media lunghezza; dritto e largo; leggermente inclinato verso il dietro. Groppa piena e con lunghe lanceolate.
Ali: lunghe e forti, portate alte e serrate al corpo.
Coda: abbastanza lunga che forma un angolo ottuso; grandi falciformi ben arcuate e con l’estremità rivolta un po’ verso il corpo. Nella gallina più chiusa ma non a punta.
Petto: largo e pieno; leggermente arrotondato.
Zampe: gambe forti, ben divaricate, con piumaggio serrato. Tarsi di buona media lunghezza e lisci; di colore giallo. Dita di media lunghezza e ben allargati.
Ventre: ben sviluppato.

2 – PESI
GALLO : kg. 1,100
GALLINA : kg. 0,900

Difetti gravi:
Corpo corto, grossolano o stretto; dorso di "Malese"; coda molto rilevata o povera di piumaggio, con falciformi strette; portamento basso; ali pendenti; testa grossolana o stretta; piumaggio troppo morbido o con troppo piumino.

3 – PIUMAGGIO
Conformazione: ben serrato al corpo.

IV – COLORAZIONI

COLLO ARGENTO
GALLO
Testa bianca, Mantellina bianco argento con fiamme nere fino a grigiastre. Groppa bianco argento con fiamme più o meno marcate. Dorso spalle e piccole copritrici delle ali bianco argento puro. Fascia dell’ala nero a riflessi verdi. Remiganti primarie nere con stretto bordo esterno bianco. Remiganti secondarie e barbe interne e punta delle penne nere, barbe esterne bianche che formano il triangolo dell’ala. Petto, ventre e gambe grigio cenere. Piumaggio dei fianchi con fievoli tracce argento tollerate. Coda nero intenso con falciformi a riflessi verde brillante.
GALLINA
Testa grigio argento. Mantellina bianco argento con fiamme nere fino a grigiastre. Piumaggio del mantello grigio cenere con fine pepatura nerastra e stretto orlo argentato delle penne dalla mantellina alla coda. Petto color salmone fino a rosso salmone. Ventre grigio cenere. Coda grigio-nera.
Difetti Gravi:
Gallo: disegno bianco argento sul petto e sulle gambe; fiamme assenti o che sfondano nella mantellina e nella groppa; riflessi gialli; riflessi violetti nelle fasce dell’ala e nelle falciformi; tracce farinose.
Gallina: colore di fondo troppo scuro o fortemente irregolare, fiamme assenti o che sfondano nella mantellina; pepatura troppo grossolana o che forma un disegno a maglie; orlatura argentata molto larga; molta ruggine nel piumaggio del mantello; colore del petto troppo chiaro o mischiato a grigio; tracce farinose.

COLLO ORO
GALLO
Testa rosso arancio. Mantellina giallo dorato con strette fiamme nere fino a grigiastre. Groppa giallo dorato con poco o nessun disegno a fiamma. Dorso, spalle e piccole copritrici delle ali rosso dorato. Fascia dell’ala nero a riflessi verdi. Remiganti primarie nere, stretto orlo bruno chiaro nelle barbe esterne. Remiganti secondarie con barbe interne e punte nere, barbe esterne brune, che formano il triangolo dell’ala. Petto, ventre e gambe neri. Piumaggio dei fianchi nero, qualche rara traccia dorata tollerata. Coda nero intenso con falciformi a riflessi verde brillante.
GALLINA
Testa giallo dorato. Mantellina giallo dorato con fiamme nere fino a grigiastro. Piumaggio del mantello bruno chiaro con fine pepatura nerastra e stretto orlo dorato delle piume dalla mantellina alla coda. Petto color salmone fino a rosso salmone. Ventre grigio cenere brunastro. Coda nera, copritrici brunastre.
Difetti Gravi:
Gallo: mantellina e groppa troppo scura o troppo giallo paglia; disegno bruno sul petto e sulle gambe;nella mantellina e nella groppa fiamme assenti o che sfondano; riflessi violetti nelle fasce dell’ala e nelle falciformi; tracce farinose.
Gallina: colore di fondo troppo scuro, troppo chiaro o fortemente irregolare; fiamme assenti o che sfondano nella mantellina; pepatura troppo grossolana o a maglie; largo bordo giallo oro; forte orlatura chiara; molta ruggine; colore del petto troppo chiaro o mischiato a grigio; forti tracce farinose.

COLLO ORO BLU
GALLO
Testa giallo dorato. Mantellina giallo dorato con fiamme blu scuro. Groppa giallo dorato con disegno a fiamme più o meno marcato. Dorso spalle e piccole copritrici delle ali rosso dorato. Remiganti primarie grigio-blu, stretta orlatura bruna delle barbe esterne. Remiganti secondarie con barbe interne grigio-blu e barbe esterne brune che formano il triangolo dell’ala. Fasce dell’ala e coda blu, falciformi un po’ più scure. Petto, ventre e gambe grigio-blu con orlatura blu scura delle piume. Piumaggio dei fianchi blu-grigio, qualche rara traccia dorata tollerata.
GALLINA
Testa giallo dorata. Mantellina giallo dorata con fiamme blu. Piumaggio del mantello bruno dorato chiaro, con una fine pepatura blu, rachide delle piume dorato; stretto bordo dorato delle piume dalla mantellina fino alla coda. Petto color salmone. Gambe e ventre grigio-blu brunastro. Coda blu, copritrici con tracce brunastre.
Difetti Gravi:
Gallo: mantellina e groppa o troppo scura o troppo giallo paglia; orlatura bruna sul petto e sulle gambe; fiamme assenti o che sfondano nella mantellina e nella groppa; molto nero o riflessi verde brillante nella coda; tracce farinose.
Gallina: mantellina troppo scura o troppo chiara; colore di fondo troppo scuro o fortemente macchiato; forte orlatura chiara; rachide delle piume blu; molta ruggine sulle piccole copritrici delle ali; colore del petto troppo chiaro o impuro; tracce farinose.

COLLO ORO BIANCO
GALLO
Testa arancio. Mantellina e groppa oro brillante con fiamme bianche. Dorso rosso intenso. Piccole copritrici delle ali rosso mattone. Fasce dell’ala bianche. Remiganti primarie bianche con stretto bordo esterno bruno. Remiganti secondarie con barbe interne bianche e barbe esterne bruno-rosso, che formano il triangolo dell’ala. Petto, ventre, gambe e coda bianchi. Qualche piccola spruzzatura nera è tollerata nel piumaggio.
GALLINA
Testa giallo dorato. Mantellina giallo dorato con fiamme bianche. Petto salmone. Resto del piumaggio bianco crema. Leggere tracce ruggine ammesse nella parte inferiore dell’ala chiusa.
Difetti Gravi:
Gallo: mantellina e groppa troppo scura, troppo chiara o con disegno impreciso; fiamme che sfondano; molto bianco sulle piccole copritrici delle ali; assenza del triangolo dell’ala bruno-rosso; molte tracce rosse nel petto e sulle gambe.
Gallina: disegno della mantellina assente o che sfonda; colore del petto troppo bruno o troppo chiaro; troppa ruggine nel piumaggio del mantello.
Gallo e Gallina:troppe tracce nere e/o blu o piume interamente nere o blu nel piumaggio.

COLLO ARANCIO
GALLO
Testa arancio chiaro. Mantellina giallo paglia fino ad arancio chiaro con fiamme nere fino a grigiastre. Groppa giallo paglia con disegno a fiamme più o meno marcate. Dorso bruno castagna brillante. Spalle e piccole copritrici delle ali rosso arancio fino a rosso dorato. Fasce dell’ala nere a riflessi verde scarabeo. Remiganti primarie nere, stretta orlatura bianco giallastra nelle barbe esterne. Remiganti secondarie con barbe esterne giallo pallido e barbe interne e punta nera, tracce brune tollerate; triangolo dell’ala bianco giallastro. Petto, ventre e gambe nere. Piumaggio dei fianchi nero con fievoli tracce arancio. Coda nera con falciformi a riflessi verde brillante.
GALLINA
Testa giallo paglia fino ad arancio chiaro. Mantellina giallo paglia fino ad arancio chiaro con fiamme nere fino a grigiastre. Piumaggio del mantello bruno chiaro grigiastro con fine pepatura nerastra e stretto bordo arancio delle piume dalla mantellina alla coda. Petto color salmone. Ventre grigio cenere giallastro. Coda nera, copritrici mischiate a grigio-bruno chiaro.
Difetti Gravi:
Gallo: mantellina e groppa troppo scura, dorata; disegno giallo paglia sul petto sulle gambe; fiamme assenti o che sfondano nella mantellina e nella groppa; riflessi violetti nelle fasce dell’ala e nelle falciformi; tracce farinose.
Gallina: mantellina troppo scura, dorata; colore di fondo troppo scuro, troppo chiaro o fortemente irregolare; fiamme assenti o che sfondano nella mantellina; pepatura troppo grossolana o a maglie; largo bordo giallo paglia; forte orlatura chiara; molta ruggine nel piumaggio del mantello; colore del petto troppo chiaro o mischiato di grigio; forti tracce farinose.

Razze Nane miniaturizzate
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy